Mercedes-AMG Project One con motore F1, Ferrari scettica

Mercedes-AMG Project One
Mercedes-AMG Project One (image by Twitter)

La Mercedes è pronta a presentare il suo nuovo modello di hypercar con un’auto che monterà come propulsore un motore di Formula 1 che sarà abbinato ad un motore elettrico. La Mercedes-AMG Project One sarà una biposto che permetterà di guidare in strada una vettura che sfrutterà la potenza del propulsore che ha portato l’auto di Formula 1 della casa tedesca alla vittoria nel mondiale con Nico Rosberg. La scelta però non sembra convincere a pieno tutte le rivali a partire dalla Ferrari che con le parole di Leiters ha espresso tutti i suoi dubbi sulla buona riuscita del progetto.

Mercedes-AMG Project One, Ferrari dubbiosa

Il CTO della casa del Cavallino Rosso, ricordando il progetto portato avanti per la costruzione della F50 che faceva perno su un propulsore da F1, ha espresso i suoi dubbi: “Un motore di F1 su un’auto di strada? Noi lo abbiamo fatto con la F50 e non sono convinto che possa funzionare. Sono convinto che si possano prendere alcuni spunti dalle auto di F1 – le parole riportate da Motoring.com.au – ma per quanto riguarda il motore delle supercar credo sia meglio partire da zero”.

Il progetto di mettere a disposizione di un’auto da strada un motore da F1 non è stato sposato solamente dalla Mercedes. La RedBull è infatti al lavoro con la Aston Martin per regalare al pubblico una vettura che possa essere spinta da un propulsore derivante dalla Formula 1 e regalare prestazioni di alto livello in strada. Uno dei forti dubbi però legato alla riuscita della sfida è legato al bisogno di una forte manutenzione della quale il motore avrebbe bisogno ogni circa 50 mila chilometri, rendendo poco agevole l’utilizzo della vettura.