Valentino Rossi: “Nella prima gara vi stupirò”

Valentino Rossi (©Getty Images)

Valentino Rossi non è in un momento positivo, il suo ruolo in Yamaha sembra stia quasi scivolando in secondo piano per far posto al nuovo che avanza. Maverick Vinales, invece, sembra già aver conquistato il team giapponese, che dopo i primi test è praticamente ai suoi piedi. Lo spagnolo ha dimostrato sin da subito di andare molto forte con la nuova moto, a differenza del Dottore, che continua a lamentare diversi problemi.

Come riportato da “Speedweek.com” Valentino Rossi ha così dichiarato in merito al futuro: “Mi aspetto di essere più veloce nel weekend di gara e di poter essere più competitivo. Il 2017 non è la mia ultima occasione perché correrò almeno per altre 2 stagioni, poi si vedrà. Tutte queste storie sono buone nel pre-campionato, ma poi bisogna vedere cosa accade realmente nell’arco della stagione”.

Valentino Rossi: “L’anno scorso eravamo messi meglio”

Valentino Rossi si è anche soffermato sul nuovo compagno di squadra: “La moto ha un grande potenziale e Vinales è davvero molto, molto veloce. Lui e il suo team hanno impiegato meno tempo per tirare fuori il massimo da questa moto. Noi, invece, siamo un po’ in ritardo e di conseguenza siamo preoccupati. Io però sono convinto che nella prima gara sarò più forte”

“L’anno scorso nel pre-campionato ero più avanti, questo significa che quest’anno sono un po’ in ritardo. Abbiamo molti più problemi. Ora però dobbiamo trovare il modo più veloce per migliorare noi stessi e per essere più veloci. Credo però che nella prima gara riuscirò a stupirvi”.

In Qatar oltre che con il compagno di squadra Maverick Vinales e il solito Marc Marquez, Valentino Rossi dovrà fare i conti anche con le due Ducati, che su questa pista sembrano avere decisamente una marcia in più.

Antonio Russo