SBK Thailandia: Rea a quota 100, Melandri sul podio

photo Facebook @KawasakiRacingTeamWorldSBK

 

Poker di vittorie per Jonathan Rea che vince anche la Gara-2 della tappa in Thailandia di SBK. Il britannico della Kawasaki si lascia alle spalle Tom Sykes e Marco Melandri. Quarto Alex Lowes davanti a Jordi Torres Fernandez. Una brutta caduta di Lorenzo Savadori in sella all’Aprilia RSV4 ha costretto ad interrompere la gara.

La stagione 2017 del WorldSBK sembra quasi scontata dopo appena due gare, anche se può bastare poco alle Ducati del team Aruba.it. Jonathan Rea comanda adesso la classifica generale a quota 100, complice anche lo scivolone di Chaz Davies nella prima parte di gara. Il pilota Ducati si è subito rialzato ed è ripartito dall’ultima posizione chiudendo 6°. Marco Melandri, in scia a Rea, ha dovuto cedere la seconda posizione all’ultimo giro. La partenza dalla prima casella nulla ha potuto contro lo strapotere di Jonathan. Kawasaki esce ancora una volta nei panni della regina.

Solo paura per Lorenzo Savadori, sbalzato dalla moto per un problema alla moto. Dal centro medico fanno sapere che le sue condizioni non sono gravi: distorsione del collo e piccole contusioni post high side. Nella top 10 anche Hayden, Fores, Ramos e Reiterberger.