MotoGP Test Qatar, Day-3: tempi e classifica finale. Vinales super

Maverick Vinales
Maverick Vinales (Photo Twitter Yamaha)

Si è conclusa la terza e ultima giornata di test MotoGP in Qatar. Questa era l’ultima sessione prima dell’inizio del campionato 2017, che scatterà proprio sul circuito di Losail tra due settimane. Dunque adesso si pensa al nuovo Mondiale, sperando di aver fatto il massimo o quasi nelle prove pre-stagionali disputate.

A confermarsi leader anche oggi è stato Maverick Vinales, già ieri il migliore con la sua Yamaha M1. Ormai il talento di Figueres è quasi una certezza, anche se si attendono conferme in gara sulla sua competitività. I suoi tempi anche nel long-run sono stati veramente notevoli e ce lo aspettiamo candidato alla vittoria nel GP del 26 marzo proprio in Qatar.

Dietro lo spagnolo, a meno di un decimo, c’è Andrea Dovizioso con la Ducati Desmosedici GP17. Il forlivese sia sul giro secco che sul passo sembra essere messo molto bene. Anche lui per la prima gara del campionato può essere protagonista, come avvenuto già negli anni scorsi. Ottimo terzo tempo per Dani Pedrosa con la prima delle Honda, seguito da un buon Jorge Lorenzo. Il maiorchino oggi ha migliorato il suo feeling con la moto e messo insieme tempi interessanti anche nella simulazione. Sicuramente c’è ancora da migliorare, però la strada intrapresa pare quella giusta. Il suo distacco da Vinales è inferiore ai due decimi, ottimo segnale.

La competitività della Ducati sul circuito di Losail è testimoniata anche dai piazzamenti di Alvaro Bautista e Scott Redding, rispettivamente quinto e sesto. Si conferma Jonas Folger, settimo con la  Yamaha del team clienti Tech3. Il tedesco è il migliore degli esordienti provenienti dalla Moto2, ma il suo compagno Johann Zarco è comunque vicino (nono). Tra loro c’è Cal Crutchlow.

Completa la top 10 un Marc Marquez protagonista di ben tre cadute. Nessuna particolare conseguenza per lui, fortunatamente. Ma questi inconvenienti hanno sicuramente intralciato il lavoro del campione del mondo in carica MotoGP e del team Repsol Honda. Fuori dai primi dieci Valentino Rossi, in difficoltà sia sul giro secco che sul ritmo. Non si presenterà in ottime condizioni il Dottore in vista del Gran Premio del Qatar che aprirà il Mondiale 2017. Lui e i suoi tecnici devono trovare il bandolo della matassa.

Andrea Iannone con la Suzuki è subito dietro al connazionale, mentre l’altro italiano Danilo Petrucci è persino diciottesimo. Grosse difficoltà per Sam Lowes, esordiente pilota dall’Aprilia, e anche per le esordienti KTM. E Tito Rabat ventesimo non stupisce, visto che già nel 2016 faticò molto in MotoGP.

MOTOGP QATAR TEST, DAY-3: TEMPI E CLASSIFICA FINALE

1. Maverick Vinales SPA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m54.330s
2. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m54.401s +0.071s
3. Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m54.469s +0.139s
4. Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (Desmosedici GP17) 1m54.519s +0.189s
5. Alvaro Bautista SPA Aspar Ducati (Desmosedici GP16) 1m54.714s +0.384s
6. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP16) 1m54.750s +0.420s
7. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m54.807s +0.477s
8. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m54.821s +0.491s
9. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m54.900s +0.570s
10. Marc Marquez SPA Repsol Honda Team (RC213V) 1m54.990s +0.660s
11. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m55.185s +0.855s
12. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m55.284s +0.954s
13. Karel Abraham CZE Aspar Ducati (Desmosedici GP15) 1m55.333s +1.003s
14. Alex Rins SPA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m55.362s +1.032s
15. Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m55.451s +1.121s
16. Jack Miller AUS Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m55.455s +1.125s
17. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP15) 1m55.539s +1.209s
18. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 1m55.556s +1.226s
19. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m56.167s +1.837s
20. Tito Rabat GBR Estrella Galica 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m56.294s +1.964s
21. Bradley Smith GBR KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m56.351s +2.021s
22. pol Espargaro SPA KTM MotoGP Factory Racing (RC16) 1m56.471s +2.141s
23. Mika Kallio FIN KTM Test Rider (RC16) 1m56.891s +2.561s