MotoGP, Maverick Vinales: “Possiamo spingere di più”

Maverick Vinales (©Getty Images)

Maverick Vinales si riconferma campione d’inverno e chiude al comando anche l’ultima giornata di test MotoGP. Il neo pilota Yamaha fa tremare gli avversari, si ripete su ogni pista, è competitivo come nessuno finora. La Casa di Iwata non può che sorridere per la scelta fatta dopo l’addio di Lorenzo e in Qatar partirà da favorito.

Con una Ducati non ancora in perfetta forma e Marc Marquez su un circuito non amico, il GP del Qatar potrebbe essere la prima buona occasione per portarsi sul gradino più alto del podio. Valentino Rossi arranca alla ricerca del set-up e Vinales ne approfitta per scuotere la classe regina. E’ pronto per farsi strada negli annali, salvo un’improbabile debacle sul ritmo gara.

“La terza e ultima notte qui in Qatar è stata buona, sono davvero felice”, ha commentato il pilota di Figueres. “Ancora una volta abbiamo fatto un passo avanti con la moto, mi sento abbastanza comodo sulla M1. Siamo molto soddisfatti con il passo di gara. Ma nelle prove libere del GP fra due settimane voglio trovare qualcosa di nuovo con l’elettronico, siamo ancora in grado di spingere un po’ di più”.

Maverick Vinales sente di poter limare ancora decimi preziosi in vista della gara del 26 marzo. “Abbiamo ancora delle aree in cui possiamo essere più veloci. Sabato siamo diventati solo un decimo di secondo più veloci. Nel GP possiamo avere un po’ più di spinta”. Le aspettative non possono che essere alte. “Se come in questo test continuiamo le stesse prestazioni al Gran Premio, possiamo lottare per la vittoria. Abbiamo un pacchetto potente, mi sento a mio agio sulla moto. Sono fiducioso”.