SBK Thailandia, Gara-1: Rea fa tris, Davies insegue

Jonathan Rea (photo Facebook)

Jonathan Rea si riconferma l’uomo da battere anche nella stagione 2017 di SBK. In Thailandia trionfa in Gara-1 e conquista la terza vittoria su tre, guidando la classifica generale a punteggio pieno. Ad inseguire il campione ci pensa Chaz Davies, mentre Marco Melandri deve accontentarsi del 4° posto, beffato all’ultima curva da Tom Sykes.

Una buona prestazione di Michael van der Mark (Pata Yamaha ufficiale WorldSBK Team) lo ha portato a completare la top five, davanti al suo compagno di squadra Alex Lowes, sesto, che continua a mostrare un grande stato di forma. A completare la top 10 ci sono Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) e la coppia del Red Bull Honda World Superbike team Nicky Hayden e il rookie Stefan Bradl.

In Gara 2 il ravennate partirà dalla pole in base al nuovo regolamento, in settima casella Sykes, ottava Davies e nona Rea. Basterà alla Ducati per tentare di agguantare il primo successo stagionale? Domattina alle 10:00 (ora italiana) avremo la risposta.

WorldSBK Thailandia, Gara-1: tempi e ordine di arrivo

1. Rea (Kawasaki) in 31’16″125

2. Davies (Ducati) +6.279

3. Sykes (Kawasaki) +8.165

4. Melandri (Ducati) +8.239

5. van der Mark (Yamaha) +11.384

6. Lowes A. (Yamaha) +14.862

7. Torres (BMW) +26.035

8. Camier (MV Agusta) +31.755

9. Hayden (Honda) +33.365

10. Bradl (Honda) +35.208

11. Fores (Ducati) +35.428

12. Krummenacher (Kawasaki) +38.865

13. Savadori (Aprilia) +39.869

14. Reiterberger (BMW) +40″140

15. Ramos (Kawasaki) +47″407

16. De Angelis (Kawasaki) +57″203

17. Russo (Yamaha)

18. Jezek (Kawasaki)