L’ultimo saluto a John Surtees: un campione senza eguali (VIDEO)

John Surtees (©Getty Images)
Unico. E’ forse questo l’aggettivo che meglio descrive John Surtees, l’unico pilota della storia in grado di vincere un titolo mondiale sia in Formula 1 che nelle moto.

Dopo aver mosso i prima passi nelle due ruote, Surtees intraprende una carriera ricca di successi, iniziati di fatto nel 1956 con il suo primo titolo iridato. Nel giro di tre anni, infatti, dal 1958 al 1960, si aggiudica ben sei titoli mondiali delle classi 500 e 350 con la sua MV.

Idolo dell’allora giovane Giacomo Agostini, il campione britannico sorprende tutti qualche anno più tardi, accettando al secondo tentativo, le avances di Enzo Ferrari che vede in lui una scommessa vinta in partenza. E i fatti gli daranno ben presto ragione…Dopo aver vinto la sua prima gara in Germania, nel 1963, Surtees si laurea l’anno successivo campione del Mondo anche nelle quattro ruote. Mai nessuno era riuscito sino a quel momento a compiere una tale impresa… Mai nessuno riuscirà poi ad emularlo nel corso degli anni.

Il 10 marzo 2017, John Surtees muore all’età di 83 anni. Il mondo dei motori perde così forse il suo massimo rappresentante. La sua unicità lo consacra a tutti gli effetti come autentica leggenda!!!