Test F1 Spagna 2, Sebastian Vettel domina la terza giornata

Sebastian Vettel (©Ferrari Twitter)

Sotto un sole e una temperatura primaverili si è conclusa la terza giornata di test pre-stagione al Montmelo.

A guadagnarsi i galloni di migliore Sebastian Vettel. Il ferrarista che in mattinata aveva segnato un inavvicinabile 1’19”024, nel pomeriggio si è reso protagonista di una simulazione di gara con tanto di prove pit stop completando 156 tornate.

In seconda piazza pur non avendo girato nella seconda sessione Lewis Hamilton su Mercedes con un 1’19”352.

Terzo si è mantenuto Esteban Ocon con la Force India. Il francese si è allentato come il tedesco del Cavallino sulla distanza coprendo in tutto 137 giri.

Quarto Daniil Kvyat. Subito in azione ma alle 15.30 e per circa un’ora e mezza fermo al box a causa di un guasto al cambio che l’ha bloccato alla curva 5.

Sui chilometri ha puntato Kevin Magnussen su Haas. Attivo nelle prime battute del turno pomeridiano con gomme supersoft e ultrasoft, utili per firmare l’1’20”504 valido per la quinta piazza.

Ha completato un Gp e si è dedicato alle simulazioni del cambio gomme Daniel Ricciardo con la Red Bull. Staccato però da Sebastian Vettel di circa 1”8.

Ancora poco soddisfacente la McLaren. Stoffel Vandoorne si è infatti calato nell’abitacolo soltanto alle 16.10 per via del problema elettrico che lo aveva colpito al mattino. Per il belga appena 48 tornate.

Ottavo con il tempo di 1’21”819 Valtteri Bottas subentrato ad Ham e comunque più prolifico del compagno di squadra. Con 95 giri.

Nono e ancora poco incisivo Pascal Wehrlein con una Sauber che probabilmente sarà la costante ultima del gruppo nella stagione che si prepara a vedere il via da Melbourne. Come dimostrato anche l’1’23”330 del collega di marca Marcus Ericsson segnato al mattino.

Alcuni disguidi hanno rallentato il lavoro della Renault con Jolyon Palmer. Attivo al posto di Nico Hulkenberg, in teoria previsto per il pomeriggio. L’inglese ha accusato un problema alla curva 10 e ha causato la seconda bandiera rossa di sessione.

Senza alcuna velleità cronometrica si è infine dimostrata la Williams, penultima con Felipe Massa e ultima con Lance Stroll. A beneficio del brasiliano c’è un crono di 1’24”443 su mescola media.

TEST F1 SPAGNA, CLASSIFICA GIRONO 7

1 Vettel Ferrari 1:19.024
2 Hamilton Mercedes 1:19.352
3 Ocon Force India 1:20.161
4 Kvyat Toro Rosso 1:20.416
5 Magnussen Haas 1:20.504
6 Ricciardo Red Bull 1:20.824
7 Vandoorne McLaren 1:21.348
8 Bottas Mercedes 1:21.819
9 Wehrlein Sauber 1:22.347
10 Palmer Renault 1:22.418
11 Ericsson Sauber 1:23.330
12 Massa Williams 1:24.443
13 Stroll Williams 1:24.863