La McLaren lancia la Supercar 720S e progetta la BP23

McLaren 720S (© McLaren Automotive Facebook)

In occasione del Salone dell’Auto di Ginevra la McLaren ha presentato la nuova 720S. Più veloce, leggera, spaziosa e aerodinamica della precedente 650S ma in linea con le caratteristiche delle altre Supercar di Woking.

Dotata di motore V8 turbo, 4.0 litri, da 710 cv la biposto presenta rivestimenti in carbonio e una struttura reticolare in alluminio tra le sospensioni anteriori e posteriori.

Di particolare interesse la zona delle portiere. “A doppia pelle”.  Scavata al centro e più spessa sul fondo quasi fosse la fiancata di una F1. L’alettone ad attivazione idraulica con un DRS utile per la riduzione del drag. Il tutto con l’obiettivo di migliorare la performance grazie ad un miglior flusso dell’aria.

Con un potenziale da 100 a 100 km/h in appena 2″8 e una velocità massima di 340 km/h  la 720S farà impazzire i fanatici del rombo del motore. Visto che come optional l’acquirente potrà farsi montare un sistema di scarico più rumoroso.

“Abbiamo fatto tutto il possibile per andare oltre le aspettative dei possessori di supercar sotto ogni aspetto. E siamo molto orgogliosi dell’ambiente di guida che siamo riusciti a ricavare. Arioso, leggero e sofisticato. In grado. A mio avviso. Di battere qualunque altro rivale”. Ha affermato il responsabile degli ingegneri Emilio Scervo.

A margine del motor show svizzero, sempre da Casa Woking sono arrivate delle anticipazioni circa un futuro prodotto. Una Hyper-GT. Omaggio alle monoposto. Secondo quanto affermato dal responsabile del progetto automotive Mike Flewitt sarà completamente diversa da quanto visto finora.

Il modello a tre posti, codificato come BP23, utilizzerà un powertrain ibrido e molto più potente. Ideale per chi deve compiere viaggi lunghi senza fare a meno delle prestazioni. Verranno prodotte soltanto 106 unità esclusive, a partire dal 2019. Un omaggio al Circus che ha lanciato il brand in tutto il mondo. Il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 2 milioni di sterline.