Test F1 Spagna 2, Felipe Massa il più veloce nella prima mattinata

Felipe Massa (©Williams Twitter)

Ancora un clima primaverile ha accolto i piloti di F1 nella prima giornata dell’ultima tranche di test al Montmelo.

Soli soletti non fosse per la massiccia presenza di scolaresche chiamate per fare un po’ di pubblico. I ragazzi hanno dedicato la mattinata alle consuete verifiche relative all’aerodinamica montando le griglie per la raccolta dati, girando perlopiù con gomme a mescola morbida e media. Se non nella mezz’ora conclusiva alla caccia del tempo.

A risultare il più rapido è stato Felipe Massa. Il pilota Williams ha fermato il cronometro sull’1’19”726 armato di pneumatici super soft.

Staccato di tre decimi Daniel Ricciardo su Red Bull e di ulteriori quattro decimi Lewis Hamilton con la Mercedes.

Quarto e stacanovista del gruppo Sebastian Vettel, autore di 73 tornate. Il ferrarista ha badato poco alla velocità, preferendo le medium alle soft per stressare sulla distanza la sua SF70-H.

Quinto con 1’21”347 Esteban Ocon. Il francese della Force India è stato tra i più attivi sul tracciato, ma il crono firmato con supermorbide potrebbe non far dormire sonni tranquilli in casa di Vijay Mallya.

Si è dato da fare con diverse serie di short run Kevin Magnussen con la Haas. Il danese si è dimostrato più competitivo di circa tre decimi di Daniil Kvyat con una Toro Rosso che stenta a prendere il volo.

Ha coperto appena 34 giri con un 1’22”698 non certo soddisfacente Stoffel Vandoorne. Il belga della McLaren se non altro ha avuto la chance di accumulare un numero discreto di chilometri senza incontrare guai importanti a livello di motore.

Penultimo Pascal Wehrlein con la Sauber. Il tedesco è rientrato dopo l’infortunio alla Race of Champions di gennaio e ha così finalmente potuto saggiare dal vivo la sua C36. Come noto la scorsa settimana nella mani di Marcus Ericsson e del sostituto Antonio Giovinazzi.

Staccatissimo da Felipe Massa con sole 15 tornate sulle spalle Jolyon Palmer. Impantanato a sessione da poco cominciata con la sua Renault per un problema tecnico.

Test Catalunya, Giorno 5: tempi e classifica provvisoria (13h)

1 Massa Williams FW40 1:19.726
2 Ricciardo Red Bull Racing RB13 1:20.077 +0.351
3 Hamilton Mercedes W08 1:20.456 +0.730
4 Vettel Ferrari SF70-H 1:21.127 +1.401
5 Magnussen Haas F1 VF-17 1:21.676 +1.950
6 Ocon Force India VJM10 1:21.802 +2.076
7 Kvyat Toro Rosso STR12 1:21.965 +2.239
8 Vandoorne McLaren MCL32 1:22.698 +2.972
9 Wehrlein Sauber C36 1:23.336 +3.610
10 Palmer Renault RS17 1:24.790 +5.064