Mercedes-AMG GT, pronto il debutto per il Salone di Ginevra

Mercedes-AMG GT (Twitter)

Si avvicina sempre di più la data di apertura del Salone di Ginevra che quest’anno promette davvero tantissime novità. Tra le tante vetture che toglieranno i veli settimana prossima c’è anche la nuova Mercedes-AMG GT, una concept car che dovrà trainare su strada la versione ufficiale che potrebbe vedere la luce del sole già ad inizio 2019. Questa macchina, naturalmente, strizza l’occhio alla velocità, è infatti una coupé a quattro porte dalla linea morbida e accattivante.

Sotto il cofano, la Mercedes-AMG GT dovrebbe montare un V8 4.0 litri twin turbo. L’auto dovrebbe passare da 0 a 100 in 3,3 secondi, quindi avere prestazioni davvero di altissimo profilo. Il marchio tedesco punta con questo modello a competere con Porsche Panamera.

In un primo momento la casa tedesca aveva depositato nel 2012 una serie di brevetti di una vettura che a quel tempo doveva rappresentare una versione a passo più lungo della SLS con due portiere ad ali di gabbiano. La base è la stessa montata da C 63, E 63 ed S 63, ma per l’occasione è stata modificata rendendo la nuova vettura unica nel suo genere.

Mercedes-AMG GT, possibili ulteriori versioni

Il pianale utilizza materiali leggeri, in particolare alluminio e acciaio ad alta resistenza per poter così ridurre il peso totale della vettura e aumentarne le prestazioni. La nuova Mercedes-AMG GT potrebbe inoltre essere dotata anche dell’unità elettrica così da ridurre le emissioni. Possibile anche una versione con un motore meno potente da 3.0 litri turbo a 6 cilindri.

La Mercedes-AMG GT avrà l’arduo compito di portare alle stesse i volumi di vendita del marchio teutonico. Per ora la stella a tre punte ha pubblicato un primo scatto di questa concept car completamente vestita di rosso e vista dal retro. La vettura ha forme molto tondeggianti e si contraddistingue per i gruppi ottici posteriori a sviluppo orizzontale.

Antonio Russo