Nico Rosberg in Catalunya: “Ferrari è l’avversario più forte”

Nico Rosberg
Nico Rosberg in Catalunya (©Getty Images)
Nella terza giornata di Test F1 in Spagna il vero protagonista ai box è Nico Rosberg. Fotografi e giornalisti sono tutti per il campione in carica che ha lasciato il mondo della Formula 1 suscitando tanto scalpore. Il 31enne tedesco è nel garage Mercedes per seguire da vicino il lavoro del suo ex compagno Lewis Hamilton e del neo arrivato Valtteri Bottas.

Impossibile stare troppo lontani dalle piste del Circus. Nico Rosberg ha un nuovo contratto come ambasciatore del marchio Mercedes, ma l’atmosfera dei GP sarà difficile da dimenticare. “Sono molto felice di essermi fermato al momento giusto per me e la mia famiglia”, ha detto Nico Rosberg ai microfoni di Sky Sport. “E’ ovviamente strano vedere tutti questi cambiamenti e non essere coinvolto. Io amo la F1 fin dall’età di sei anni, come potrebbe essere altrimenti?”.

Senza il campione, con le nuove regole e l’ingresso di Liberty Media sembra essere iniziata una nuova era per la Formula 1. Impossibile non essere attratto dalla nuova monoposto Mercedes, con gomme più larghe e soluzioni aerodinamiche innovative. “E ‘eccitante per lo sport, ci sono vibrazioni positive da queste nuove vetture… I piloti saranno guerrieri, le auto li spingeranno ai loro limiti fisici. Si può già vedere come soffrono al collo”.

L’inizio di stagione delle nuove Frecce d’Argento è iniziato con il piede giusto, in particolar modo per Lewis Hamilton. “Finora, tutto sembra molto buono per la Mercedes, anche visivamente. Credo che la Mercedes abbia fatto di nuovo un lavoro molto impressionante. Finora la Ferrari sembra essere la più grande avversaria, ma siamo ancora all’inizio di questa generazione di veicoli “.