Test Formula 1 Spagna, Raikkonen in testa, squillo Ferrari

Kimi Raikkonen (©Getty Images)

Manca poco meno di un mese all’inizio del mondiale di Formula 1, che sarà di scena in Australia il 26 marzo. Le monoposto quindi cominciano a macinare i primi chilometri e anche se sottovoce, anche se un po’ timidamente, possiamo dirlo la Ferrari c’è o almeno sembra esserci. Il condizionale è d’obbligo, siamo ancora in fase di approccio a queste nuove vetture con questi nuovi regolamenti, ma diciamo che una cosa confortante c’è, sia Vettel ieri, che Raikkonen oggi, infatti, sono sembrati davvero in palla e hanno sempre viaggiato nelle primissime posizioni.

Se la Ferrari può cominciare a sorridere da un lato dall’altro arriva la conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, che nonostante i tanti cambiamenti la Mercedes è ancora lì. Hamilton sembra già un cannibale, meno promettente invece l’esordio sulla W08 di Bottas, che è sembrato un filino più in difficoltà rispetto al compagno di squadra.

Test Formula 1 Spagna, Giovinazzi già convince

Una costante riscontrata sia con Vettel, che con Raikkonen sono il numero impressionante di giri percorsi, molti di più rispetto ai colleghi blasonati di Mercedes. Probabilmente la Rossa, viste le nuove norme, punta molto sul provare il motore e testarne soprattutto l’affidabilità.

A dare lustro ai colori italiani però ci ha pensato anche Antonio Giovinazzi, che con la sua Sauber ha già girato nettamente più veloce del pilota titolare Ericsson nella giornata di ieri. Per quanto concerne McLaren ancora una giornata nera con Vandoorne che ha girato poco ed è rimasto quasi sempre nelle retrovie.

Di seguito i tempi e i giri percorsi dai vari piloti alla fine di questa seconda sessione di test in Spagna:

1) Räikkönen ( Ferrari)  1:20.960 (108)

2) Hamilton (Mercedes) 1:20.983 +0.023 (66)

3) Verstappen  (Red Bull Racing)  1:22.200 +1.240 (89)

4) Magnussen  (Haas F1) 1:22.204 +1.244 (118)

5) Ocon (Force India) 1:22.509 +1.549 (86)

6) Kvyat (Toro Rosso) 1:22.956 +1.996 (68)

7) Bottas (Mercedes) 1:22.986 +2.026 (100)

8) Palmer (Renault) 1:24.139 +3.179 (53)

9) Giovinazzi (Sauber) 1:24.617 +3.657  (65)

10) Vandoorne (McLaren) 1:25.600 +4.640 (40)

11) Stroll (Williams) 1:26.040 +5.080 (12)

Antonio Russo