Test F1 Spagna: tempi e classifica provvisoria

Sebastian Vettel (©Getty Images)

Forse è stato solo un abbaglio, ma sta di fatto che al termine della primissima sessione di test pre-stagione di F1. In scena sul circuito spagnolo del Montmelo. A segnare il miglior tempo è stato Sebastian Vettel.

Il pilota della Ferrari ha completato 62 giri fermando il cronometro sull1’22″791. Appena tre decimi più indietro il finlandese della Mercedes Valtteri Bottas. Il più attivo in pista con 79 tornate.

Terzo con il tempo di 1’23″709 Sergio Perez su Force India. Quarto Felipe Massa con la Williams staccato di 2″7. Sulla scia del brasiliano, rientrato nelle competizioni giusto qualche mese dopo aver annunciato il ritiro, Carlos Sainz con la bella Toro Rosso.

A 3″5 da Vettel Nico Hulkenberg, al debutto con la Renault. Seguito a distanza ravvicinata da Kevin Magnussen. Protagonista sul finale di un’uscita alla curva 10. Il danese è arrivato al bloccaggio delle ruote posteriori e da lì non è riuscito a tenere la monoposto finendo contro le barriere.

Staccato di 4″ Marcus Ericsson con la Sauber.  Al di sotto delle aspettative l’esordio della Red Bull. Daniel Ricciardo è stato autore di sole quattro tornate a causa di un problema al motore in uscita dalla curva 3. Risultato. Auto sul carroattrezzi e turno concluso senza aver avuto la chance di prendere dimestichezza con la sua RB13.

Peggio ancora è andata a Fernando Alonso. Alla faccia dell’elogio delle novità. A partire dal nome. Che ha visto sparire la vecchia sigla MP4, a favore del più intuitivo MCL. A cui si è sommato ritorno alla livrea arancione delle origini.  I guai della McLaren sembrano essere rimasti gli stessi. Per gravi noie alla power unit lo spagnolo è stato infatti in grado di compiere soltanto l’out lap e dunque non è stato accreditato  di alcun crono.

Nel complesso è stata una prima sessione nei canoni. Vissuta sotto il sole e con temperature da inizio primavera. Dedicata in prevalenza ai normali controlli generali, e all’immancabile aerodinamica. In particolare Toro Rosso e Sauber hanno girato con le famose griglie per la verifica dei flussi. Per quanto concerne le gomme abbiamo visto in prevalenza l’utilizzo delle medie. E solo qualche tentativo con le dure (Sauber) e le soft (Force India e Mercedes).

Il turno di test è poi ripreso alle 14. Nel pomeriggio scenderà in pista Lewis Hamilton al posto di Valtteri Bottas in casa Mercedes. C’è molta curiosità di vedere le sue prestazioni. Il tre volte campione del mondo sicuramente vuole far vedere subito che è il migliore e il favorito per il titolo 2017. Proseguono le difficoltà per la McLaren con Fernando Alonso privato della possibilità di girare con continuità.

F1 Test Montmelò, Giorno 1: tempi e classifica provvisoria (ore 17:50)

1 Hamilton Mercedes W08 1:21.765
2 Vettel Ferrari SF70-H 1:21.878 +0.113
3 Massa Williams FW40 1:22.076 +0.311
4 Magnussen Haas F1 VF-17 1:22.894 +1.129
5 Bottas Mercedes W08 1:23.169 +1.404
6 Ricciardo Red Bull Racing RB13 1:23.372 +1.607
7 Perez Force India VJM10 1:23.709 +1.944
8 Sainz jr Toro Rosso STR12 1:24.494 +2.729
9 Hülkenberg Renault RS17 1:24.784 +3.019
10 Alonso McLaren MCL32 1:24.852 +3.087

Chiara Rainis