F1 2017, svelata la Williams FW40

 

La Williams FW40 Mercedes è stata rivelata prima del test pre-stagionale a Barcellona. La macchina sarà vista in pista per la prima volta con Felipe Massa al volante lunedì 27 febbraio. Il brasiliano è tornato a sorpresa sulla monoposto britannica dopo l’addio inatteso di Valtteri Bottas. Al suo fianco correrà il giovane Lance Stroll.

Sarà una delle stagioni più attese degli ultimi anni nel Circus. Vedremo il ritorno di pneumatici più larghi, così come l’aerodinamica rinnovata e un’esperienza più fisicamente impegnativa per i piloti. Avremo una più ampia carrozzeria, anteriore e parafanghi posteriori più larghi, gomme più larghe. Come risultato di questo, ci sarà un aumento significativo del carico aerodinamico e maggior grip, con vetture significativamente più veloci di quanto non siano state negli ultimi anni. Di conseguenza lo spazio di frenata sarà ridotto e aumenterà il fattore di carico.

I driver saranno spinti ai loro limiti fisici, motivo per cui si sono allenati duramente nel corso dell’inverno per aumentare la forza fisica. I pneumatici anteriori sono 60 millimetri più larghi, le gomme posteriori sono aumentate di 80 millimetri. Questo pone anche una nuova sfida per la squadra ai box con le gomme più pesanti e pit-stop leggermente più difficili da gestire. La comprensione delle gomme e il loro funzionamento sarà uno dei fattori chiave per essere competitivi in questo Mondiale 2017 di Formula 1.

“Anche se esteticamente le nuove vetture sono molto diverse rispetto ai loro predecessori del 2016, il nucleo della macchina, il motore e le aree situate intorno alla power unit non sono cambiate molto. I test pre-stagionali di Barcellona daranno alle squadre una prima vera indicazione dello sviluppo tecnico – si legge sul sito ufficiale Williams Martini Racing -. Ma nessuno avrà un vero e proprio senso della gerarchia fino a quando non scenderanno in pista a Melbourne per il primo Gran Premio del 2017”.