Un Fittipaldi alla Ferrari: Il nipote di Emerson nell’Academy

Enzo Fittipaldi (© Enzo Fittipaldi Facebook)

Emerson Fittipaldi lo ha ripetuto spesso. Il suo più grande desiderio sarebbe stato quello di correre, almeno per una stagione, con la Ferrari. Ed invece per diverse ragioni il “Rato” non ha mai incrociato il Cavallino. E prima del ritorno nella sua America ha trascorso un decennio in F1 (1970-1980) tra Lotus (’70-’73), McLaren (’74-’75) e la scuderia omonima.

Un’opportunità mancata. Non per propria volontà ma per destino. Che adesso in un certo senso potrebbe trovare compimento. Non con lui al volante ovviamente. Ma grazie al nipotino. Che manco farlo apposta si chiama Enzo.

Il 15enne è stato infatti appena inserito nel programma della Ferrari Driver Academy  e quest’anno figurerà tra i protagonisti della Formula 4 italiana.

“Sono onorato di essere entrato a far parte della Prema Racing e della FDA”. Ha dichiarato il giovane brasiliano che sarà impegnato a Maranello in sessioni di training fisico, oltre che sul tracciato privato di Fiorano e al simulatore.

“Essendo un debuttante avrò molto da imparare. Sono decisamente motivato e non vedo l’ora di iniziare”. Ha confidato Enzo Fittipaldi. Reduce da un’ottima carriera nei kart. E nel 2016 in pista con la Formula 4 messicana nel weekend  che ha ospitato la F1, oltre che nella Ginetta Junior Championship inglese.

A fare compagnia al nipote d’arte ci sarà il neozelandese Marcus Armstrong. Pure lui appena entrato nella famiglia Ferrari.

“Sono lieto di lavorare con la Prema. E’ un team dalla grandissima esperienza e dall’importante know-how. E’ fantastico poter condividere con loro le mie ambizioni. Allo stesso modo sarà meraviglioso collaborare con la FDA”. L’emozione del 16enne che davanti a sé avrà un compito abbastanza arduo. Quello di mettersi in mostra sia nel campionato Tricolore, sia quello tedesco.

Come il collega di colori, Armstrong ha ottenuto buoni risultati nel karting. E nella passata stagione si è alternato tra Formula Ford e F3 britannica.

Chiara Rainis