Moto3-Moto2, Day2 Valencia Test: tempi e classifiche finali

Sky Racing Team VR46
Sky Racing Team VR46 (foto Twitter)

Se la MotoGP è a riposo in attesa dei test di Losail in Qatar, invece Moto3 e Moto2 sono tornate in pista per la sessione privata di Valencia. Sono giorni importanti per tutti i piloti in pista, che non sono tutti ancora, ma soprattutto per coloro che sono all’esordio in queste categorie e devono prendere confidenza con le moto.

Per quanto concerne la Moto3, sono scesi in pista dieci rider ma solo cinque con il transponder per rilevare i tempi. Come nella giornata di ieri, pure oggi è stato Nicolò Bulega dello Sky Racing Team VR46 a mettersi davanti a tutti. Con la sua KTM RC 250 GP ha abbassato il tempo di 1’40.193 fatto registrare ieri e ha chiuso con 1’39.884 oggi. Il suo compagno di squadra Andrea Migno ieri era terzo (solo in tre erano col transponder), mentre oggi è quinto e con un tempo appena limato. Quarto Lorenzo Dalla Porta con la Mahindra MGP3O 2017 del team di Aspar Martinez.

In Moto2 si conferma primo Takaaki Nakagami, davanti nuovamente su Franco Morbidelli di poco, come ieri. La sorpresa è il terzo posto di Luca Marini, fratello di Valentino Rossi, che ha chiuso terzo a poco più di 3 decimi dalla testa. In sesta posizione Lorenzo Baldassarri, sempre del team Forward. Più in difficoltà gli esordienti Francesco Bagnaia e Stefano Manzi con la Kalex del team Sky Racing VR46, che hanno chiuso al 15° e 16° posto con oltre 1″5 di distacco dal leader di giornata.