MotoGP: Honda prenota un test privato a Jerez

Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

Dopo i tre giorni di test a Phillip Island il team Honda è in procinto di tornare in pista. Fra meno di una settimana il marchio dell’ala dorata affronterà un test privato di due giorni sul circuito di Jerez de la Frontera. Inizialmente era stato previsto sulla pista di Sepang, ma il problema all’asfalto sembra aver costretto a cambiare programma.

La pista malesiana ha causato non pochi problemi nel primo test prestagionale del 2017. In caso di pioggia l’asfalto tarda ad asciugarsi rallentando la tabella di marcia e dimezzando le ore a disposizione. Tanto che in estate verrà riaperto il cantiere a Sepang per porre rimedio.

A Jerez fra una settimana

“Non abbiamo ancora preso una decisione definitiva, ma abbiamo affittato il circuito”, ha confermato Livio Suppo a Motorsport.com. Resta da vedere se in questi due giorni (24 e 25 febbraio) gireranno solo Marc Marquez e Dani Pedrosa o tutti i piloti HRC. Bisogna ricordare che i piloti della MotoGP hanno solo cinque giorni di test privati durante tutto l’anno e che né Marquez nè Pedrosa hanno finora speso una giornata.

Marquez e Pedrosa stanno collaudando il nuovo motore a scoppio irregolare, focalizzando l’attenzione sulle mappature e l’elettronica. Dopo le uscite in Malesia e Australia regna un certo ottimismo, anche se il campione in carica non è ancora soddisfatto al 100%. Facile prevedere il proseguimento di lavoro su questa scia e la prova di altri aggiornamenti in vista dell’ultima sessione di test ufficiali in Qatar. Stavolta c’è un avversario da battere che sembra fare sul serio. Il suo nome è Maverick Vinales…