Ferrari F12 M, possibile ultima auto con il V12 aspirato

Ferrari F12 M
Ferrari F12 M (image by Carscoops.com)

La Ferrari si prepara a lanciare sul mercato l’ultimo prodotto della casa del ‘cavallino rampante’, la Ferrari F12 M, che andrà a prendere con ogni probabilità il posto della F12 Berlinetta. La vettura in questione dovrebbe essere presentata in occasione del Salone di Ginevra che si preannuncia ricco di novità per gli amanti delle quattro ruote e che vedrà il suo inizio tra meno di un mese. Sul web iniziano ad arrivare le prime anticipazioni riguardo l’ultimo prodotto della ‘Rossa’ con il quale l’azienda vuole andare ad interessare una larga scala di pubblico apportando diverse novità rispetto alle versioni precedenti.

Ferrari F12 M, le caratteristiche

Di fatto la vettura sarà una modifica della precedente F12 Berlinetta, come riporta la lettera M che viene utilizzata di solito proprio per indicare una modifica apportata alla vettura. Dal punto di vista estetico, grazie alle prime anticipazioni che abbiamo a disposizione possiamo notare l’inserimento di nuovi gruppi ottici oltre che di una griglia anteriore rivista e più spaziosa rispetto alla precedente. Novità importanti anche per quanto riguarda l’interno dell’abitacolo con una tecnologia maggiore grazie all’inserimento del doppio schermo della GTC4 Lusso.

Una delle novità più rilevanti è quella che vuole la nuova F12 come l’ultima auto di casa Ferrari a montare un motore V12 aspirato. Un propulsore che sarà spinto da una potenza di 770 cavalli. Probabile che, stando a quanto si legge su Autocar, che l’auto possa essere prodotta in serie limitata, tra gli 80 ed i 100 esemplari, anche se molto dipenderà da quella che sarà la risposta del pubblico al lancio dell’automobile. Di seguito un video caricato su Youtube da 356Daly, dal quale possiamo notare i primi filmati dell’auto dell’azienda emiliana.