Audi Sport presenta la nuova RS Q8

Audi RS Q8 (©Audi official)

Audi Sport svelerà al mondo i suoi nuovi progetti di alta gamma. Accanto alla BMW X6 M da 600 cv e il SUV Mercedes AMG GLE 63 Coupé, al Salone dell’Auto di Ginevra di inizio marzo presenterà la versione concept della Audi RS Q8.

Un’interpretazione innovativa e più aggressiva nel look dell’originale Q8. Un SUV 5 porte con sospensioni abbassate e trasmissione rialzata. In questo caso dotato di motore turbo 4.0 litri V8 ad iniezione diretta benzina anziché ibrido.

597 cv e 553lb ft di coppia sono i numeri di questo SUV. Impreziosito da un cambio automatico ad 8 marce trazione integrale e il cosiddetto Sport Differential. Bottone magico che dà al guidatore la libertà di gestirsi il differenziale posteriore.

Secondo quanto dichiarato dalla Casa dei quattro anelli  a proposito delle velocità l’Audi RS Q8 dovrebbe passare da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi. Per una punta massima di 300 km/h. In pratica 20 km/h in più rispetto alla BMW X6 e alla Mercedes GLE.

Sul fronte stile da segnalare una griglia più accattivante e ampia e un’illuminazione completamente a LED. Con proiezione fino a un milioni di pixel. Dal design più sportivo l’Audi RS Q8 conterà anche su un bumper anteriore fortemente strutturato e uno splitter prominente per accentuare la larghezza importante dell’auto e agevolare il flusso dell’aria verso il propulsore.

Dal modello del 1980 ha invece ereditato le spalle larghe a copertura delle ruote. 23 pollici di diametro con profili 305/35,  e la caratteristica struttura tripartita C-pillar.

Ovviamente non poteva mancare la tecnologia, ormai riferimento obbligato per le vetture 2.0 che puntano al comfort e alla connettività. Ecco dunque la presenza di display ad alta definizione e monitor touch screen sviluppati ad hoc per la Q8 e quindi inseriti in questa versione sportiva. A differenza del vecchio modello quello del prossimo futuro vanterà volante, sedili e cerchi Audi Sport.