Audi RS 3 Sportback: prestazioni e comfort al top

Audi RS 3 Sportback

Al Salone di Ginevra 2017 esordirà la nuova Audi RS 3 Sportback, con il motore 5 cilindri di serie più potente al mondo e un’estetica accattivante, per un piacere di guida che poche vetture sanno offrire. Il lancio sul mercato è previsto per la fine dell’estate 2017.

Stephan Winkelmann, direttore di Audi Sport GmbH, la presenta così: “Dal 2011 la sportiva compatta sta riscuotendo uno straordinario successo sul mercato. Con il nuovo motore cinque cilindri, Audi RS 3 Sportback si pone al vertice della sua categoria, scrivendo un nuovo capitolo nella sua storia costellata di risultati eccezionali”.

Design e abitacolo

Per quanto concerne il design spicca il tipico single frame con griglia a nido d’ape nero lucido, ampie prese d’aria e inserti sulle longarine sottoporta dai bordi pronunciati. Il frontale appare più largo, i proiettori a LED sono di serie, mentre a richiesta sono disponibili proiettori a LED Audi Matrix. Il posteriore si contraddistingue per lo spoiler al tetto RS pronunciato, l’inserto del diffusore e i grandi terminali di scarico a sezione ovale dell’impianto di scarico RS.

La RS 3 Sportback all’interno è dotata di sedili sportivi in pelle Nappa nera. A richiesta, per conducente e
passeggero anteriore, sono disponibili i sedili sportivi RS dal profilo più pronunciato con appoggiatesta integrato. Il volante
sportivo in pelle RS è appiattito nella parte inferiore e comprende i tasti per il comando del sistema
di infotainment. L’elemento di comando principale è la manopola a pressione e rotazione sulla consolle del tunnel centrale. La sua superficie è disponibile a richiesta come touchpad.

Un mostro di erogazione

Del resto già i numeri parlano chiaro. Audi RS 3 Sportback vanta un possente motore 2.5 TFSI, con una potenza di 400 CV. Il nuovo propulsore eroga 33 CV in più rispetto alla versione precedente ed è di 26 kg più leggero grazie al basamento in alluminio. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi, con una partenza fulminante accompagnata da un sound inconfondibile. A richiesta, è possibile estendere la velocità massima limitata elettronicamente portandola da 250 a 280 km/h.

La potenza del cinque cilindri si sprigiona per mezzo di un cambio a doppia frizione S tronic a sette rapporti abbinata alla trazione integrale permanente quattro. Il controllo elettronico della stabilità (ESC) con gestione selettiva delle coppie sulle singole ruote e la modalità sportiva specifica RS migliorano ulteriormente la maneggevolezza.

Grazie al sistema d’iniezione duale nelle camere di scoppio e nel condotto di aspirazione garantisce una migliore combustione, consumi moderati ai carichi bassi e parziali, veloci tempi di risposta e maggiore potenza di trazione a pieno
carico. Nel ciclo NEDC, RS 3 Sportback consuma 8,3 l di carburante ogni 100 km, a fronte di emissioni di CO2 pari a 189 g/km.

Audi RS 3 Sportback di serie monta cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici 235/35, dietro cui si nascondono dischi freno con un diametro di 370 mm. In alternativa è possibile scegliere dischi carboceramici all’anteriore. All’assale posteriore sono invece utilizzati dischi freno con un diametro di 310 mm e pinze freno flottanti.

Infotainment e sistemi di sicurezza

Non poteva essere da meno il fronte dell’infotainment. Navigazione con Google Earth e Google Street View, informazioni su prezzi carburante, meteo, percorso e traffico. Il conducente può inviare destinazioni di Google Maps, destinazioni speciali al sistema di navigazione e in più ascoltare la musica in streaming da Internet. Nel sistema di navigazione è integrato un
hotspot WLAN, che collega in rete i dispositivi portatili dei passeggeri.

L’assistente al traffico consente, fino ad una velocità di 65 km/h, di regolare la distanza dal veicolo precedente intervenendo sullo sterzo per brevi periodi. Altre novità per Audi RS 3 Sportback sono il sistema di assistenza in caso di emergenza, in grado di arrestare autonomamente l’auto se necessario, e l’assistente al traffico trasversale posteriore, che controlla che non ci siano veicoli che transitano dietro la vettura quando si esce da un parcheggio.

View post on imgur.com