Alessio “Uccio” Salucci: “Baldassarri e Marini dovranno ottenere risultati”

Alessio Salucci “Uccio” (©Getty Images)

Tra i padri fondatori della VR46 Academy, Alessio “Uccio” Salucci non poteva mancare alla presentazione del Team Forward di Moto 2, scuderia gestita e fondata da Giovanni Cruzari, che oggi “ospita” due dei suoi pulcini.

Salito sul palco del locale milanese che ha ospitato l’evento prima di svelare la nuova Kalex rosso bianca, l’amico storico di Valentino Rossi, ha dedicato qualche parola ai due piloti ufficiali e Lorenzo Baldassarri e Luca Marini richiamandoli alla prestazione per poter ottenere la riconferma.

“Balda è già alla terza stagione nella squadra di Cuzari, quindi il 2017 sarà molto importante per lui. In pratica dovrà cercare di portare a casa qualche buon risultato. Non vorrei mettergli troppa pressione addosso dicendolo, ma d’altronde questo è” – ha tagliato corto.

“Per quanto riguarda Luca, anche per lui il campionato in avvio in Qatar sarà fondamentale. Come il compagno sarà chiamato a dimostrare di saper concretizzare seppur a livello leggermente inferiore. Nello scorso mondiale ha risposto bene, dunque dovrà impegnarsi in modo da tirare fuori quell’extra che ci vuole per andare forte” – il pungolo al giovane fratello del Dottore.

Poi soffermandosi sul compito della VR46 Academy Alessio “Uccio” Salucci ha sottolineato: “Il motociclismo attuale è molto diverso da quello di qualche anno fa. Allora bastava spingere e contare sul proprio talento, adesso invece occorrono tre elementi: capacità, un team competitivo alle spalle e un consistente lavoro a casa. Il nostro obiettivo è proprio quello di seguire i ragazzi in pista ma soprattutto fuori. Li facciamo allenare in palestra e con mezzi simili a quelli che poi useranno in gara per poter essere sempre al top fisicamente e mentalmente”.

Tornando al 2016, Lorenzo Baldassarri, 8° della generale, ha vinto a Misano e ottenuto un secondo posto dietro a Johann Zarco al Mugello. Diversamente, Luca Marini, ha concluso il mondiale  23° e in piazza d’onore nella speciale classifica dedicata ai debuttanti. E’ entrato tre volte in top 10: in Qatar (10°), in Germania (6°) e in Malesia (9°).

Chiara Rainis