Toto Wolff rassicura: “Niente liti tra Hamilton e Bottas”

Toto Wolff (©Getty Images)

Nelle ultime tre stagioni all’interno del box Mercedes sono volate parecchie stoviglie tra i due compagni e storici amici-rivali Hamilton-Rosberg, ma per il boss Toto Wolff grazie all’arrivo del quieto Bottas, scene da far west fratricide in stile GP del Belgio 2014 saranno archiviate. Se infatti il duo precedente conoscendosi sin dall’infanzia aveva maturato quell’ansia tipica di chi vuole per forza primeggiare sull’altro, il finlandese tirato su come un pulcino dalla Williams non ha per il momento alcuna ragione di provare invidia.

“Penso che Valtteri e Lewis funzioneranno bene insieme. E’ una coppia equilibrata” – ha dichiarato l’austriaco sul sito ufficiale della F1.

“Hanno personalità molto differenti e per noi era importante trovare qualcuno dello stesso livello di Nico. Lui giocava un certo ruolo nel team e Valtteri ha le capacità per poterne calcare le orme alla perfezione. L’interazione e la dinamica tra i due piloti è positiva. Da quello che ho potuto vedere finora, c’è molto rispetto reciproco, e Bottas si sta adattando bene”.

Quindi a proposito della preparazione in vista del debutto stagionale che avverrà il prossimo 26 marzo in Australia, anticipato dai test invernali del Montmelo (27/2-2/3 e 7/3 -10/3) il dirigente di Vienna ha puntualizzato: “Tutto sta andando secondo i piani e questo è ciò che conta. Quando si vuole spingere per aumentare le prestazioni bisogna rimboccarsi le maniche e in questi giorni in alcuni reparti delle basi di Brackley e Brixworth si sta lavoro alacremente. I ragazzi stanno dando il 100% per creare una monoposto affidabile e un motore in linea con i target che abbiamo stabilito. Adesso inizierà la fase dell’assemblaggio ed è quella più impegnativa di tutte”.

“Sinceramente non vedo l’ora di vedere come risponderà la macchina in pista. Le aspettative sono di vetture più veloci e spettacolari nell’estetica. Sotto il profilo della guida sarà più fisica per i piloti. Vedremo come andrà. Simili cambi regolamentari rappresentano in egual misura un rischio e un’opportunità” – la conclusione di Toto Wolff.

La nuova Mercedes W08 verrà presentata il 23 febbraio sul circuito di Silverstone.

Chiara Rainis