F1, In palestra con il pilota Toro Rosso Carlos Sainz

Carlos Sainz (©Getty Images)

Tutto è pronto o quasi all’inizio del 2017 della F1 fissato al 26 marzo in Australia e prima ancora ai test invernali al via il prossimo 27 febbraio a Barcellona. In attesa di scoprire come saranno le loro nuove monoposto, sulla carta più aggressive nel look e decisamente più potenti rispetto alle 2016 a fronte di un regolamento votato alla spettacolarità, i piloti in griglia stanno facendo mostra di sé sui vari social network con l’obiettivo di rendere partecipi i tifosi dei loro duri allentamenti in stile moderni Hercules.

Ultimo del gruppo a mostrarsi al mondo nel pieno dell’attività fisica è stato Carlos Sainz, anticipato dalle sessioni in palestra di Lewis Hamilton, Max Verstappen e Daniel Ricciardo, ma soprattutto dalla recente folle corsa a piedi di Nico Hulkenberg verso una tavoletta di cioccolata che “fuggiva” in macchina.

Il driver Toro Rosso, tornato a faticare il 23 di dicembre, in partica quando il resto del pianeta occidentale pensava a scartare regali e fare abbuffate a tavola per le feste di Natale, ha informato i suoi follower su Twitter di avere solo una settimana davanti a sé di duro lavoro palesando gli ormai possenti muscoli in uno sforzo da 32 kg di peso.

E mentre lo spagnolo sta dando fondo a tutte le proprie energie per essere pronto per una vettura, che secondo le prime informazioni sarà decisamente più esigente a livello di guida e di impegno richiesto, la scuderia di Faenza ha reso nota la data di presentazione della nuova STR12.

L’auto, tornata alla motorizzazione Renault, verrà svelata nella pit lane del tracciato del Montmelo domenica 26 febbraio, ossia un giorno prima dell’avvio del pre-stagione.

All’evento parteciperanno come ovvio i due piloti Carlos Sainz e Daniil Kvyat, confermato malgrado le difficoltà del passato campionato, i direttor tecnici James Key e Ben Waterhouse, e il team principal Franz Tost.

Chiara Rainis