Fiat Ritmo di Vasco Rossi, salvata la prima auto del cantante

Ritmo Vasco Rossi
Vasco Rossi (image by Facebook)

Stando a quanto scritto da Il Resto del Carlino, è pronta a tornare in vita la mitica Fiat Ritmo 65 CL appartenuta a Vasco Rossi. La rockstar italiana acquistò la vettura il 3 ottobre del 1979 e fu la sua prima auto acquistata con i soldi ottenuti dalle vendite dei primi dischi. Il cantante di Zocca la vendette poi nel 1981 con il proprietario che aveva deciso di fatto di disfarsi della vettura lasciandola in completo disuso. Notizia di poche ore fa però è che il veicolo si trova in questo momento nell’officina di Massimo Turrini a Sassuolo, con il meccanico che ha intenzione di rimettere in vita quella che è stata la prima automobile del ‘Blasco’ e che ha di fatto un valore sentimentale importante sia per il cantante che per gli appassionati della sua musica.

Fiat Ritmo Vasco Rossi pronta a tornare in vita

La Fiat Ritmo era stata di fatto abbandonata e, dopo una richiesta di visura, il meccanico ha di fatto avuto la certezza che si trattasse dell’auto che fu di proprietà di uno dei cantanti italiani più importanti della nostra epoca. L’auto, una volta arrivata nell’officina di Turrini, è stata fatta a pezzi, ma ora c’è tutta l’intenzione di rimetterla in vita: “Non la farò vedere a nessuno finché non avrò terminato il lavoro – ha detto il meccanico – voglio metterla a posto per soddisfazione personale”. C’è da immaginare che l’automobile possa però avere ora anche un valore economico da non sottovalutare considerati i moltissimi fan di Vasco in Italia e non è da escludere che qualcuno di loro, tra i più facoltosi, possa fare un’importante offerta per assicurarsi quella che è stata la prima vettura acquistata dal proprio idolo musicale.