Alfa Romeo Giulia coupé, la nuova sportiva del Biscione

Alfa Romeo Giulia coupé photo by Facebook

Al Salone di Ginevra 2017 dovrebbe essere presentata la nuova Alfa Romeo coupé. Probabilmente dovrebbe essere pressoché identica alla Giulia. Il modello dovrebbe essere una diretta concorrente di Mercedes Classe C coupé, BMW Serie 4 coupé e Audi A5 coupé. Il modello dovrebbe essere il terzo del marchio del Biscione ad essere sviluppato sul pianale Giorgio.

Come riportato da “motoring.com” il gruppo FCA dovrebbe presentare una possibile Giulia Sprint. Per quanto concerne, invece, la gamma dei motori, non dovrebbe subire sostanziali modifiche. Per la versione Quadrifoglio previsto il solito V6 2.9 litri biturbo da 510 CV. Naturalmente sempre presenti le varianti 2.0 turbo a benzina e 2.2 turbodiesel.

Una Giulia con i fari della Stelvio

L’idea di Alfa Romeo in ogni caso sarebbe quella di portare a ben 8 i modelli costruiti sul pianale Giorgio entro il 2020. Per quella data il Biscione punta a raggiungere le 400mila unità vendute l’anno. La nuova coupé dovrebbe avere i fari della Stelvio. Secondo il rendering dalla pagina Facebook “Alfa Romeo Project 950“, infatti, la vettura avrà delle prese d’aria più grandi per darle un tono più aggressivo e sportivo.

Antonio Russo