Lamborghini Bandido
Lamborghini Bandido (image by Twitter)

Lamborghini guarda al futuro e, la casa italiana specializzata nella realizzazione di auto sportive dalle grandi prestazioni su pista, potrebbe nei prossimi anni inchinarsi alle nuove tecnologie per quanto riguarda i motori, mettendo in produzione un modello, la Lamborghini Bandido, che possa essere spinto da un motore ibrido capace però di regalare prestazioni di alta qualità che sappiano soddisfare le richieste del pubblico amante il marchio italiano, da sempre tra i leader per quanto riguarda la velocità. Al momento si tratta solamente di un concept, messo a punto da due studenti che hanno realizzato con i propri computer quello che potrebbe essere un modello di punto del futuro.

Lamborghini Bandido, arriva il nuovo concept

Il progetto della nuova automobili è stato portato avanti da Fernando Pastre Fertonani, che si è occupato della parte della carrozzeria dell’automobile, e Yangznan Kang che ha concentrato i suoi sforzi per quello che riguarda gli interni dell’automobile e lo stile di guida dell’auto. Il disegno è stato seguito da vicino anche dalla Lamborghini stessa, motivo per il quale non è certo da escludere una sua realizzazione nel prossimo futuro. Dalla foto possiamo capire come si tratti di una vettura che riporta molto alla mente lo stile delle auto da Formula 1.

Ovviamente non si hanno ancora notizie certe su quello che sarà il motore utilizzato per spingere il veicolo ma non è da escludere che si possa, come detto in precedenza, puntare su un propulsore elettrico. Per quanto riguarda la carrozzeria il progetto prevede una costruzione della parte esterna completamente in fibra di carbonio, materiale che permette di abbassare sostanzialmente il peso della vettura e di aumentare di fatto le capacità di prestazioni in termini di velocità ed accelerazione.