SBK, Max Biaggi: “Ducati in forma, Kawasaki avrà vita dura”

Max Biaggi
Max Biaggi (©Getty Images)

La stagione 2017 della Superbike si preannuncia entusiasmante con Kawasaki che parte ancora da favorita. Ma la Ducati avanza a passi da gigante e resta alle calcagna del team iridato. Max Biaggi presenta il campionato che gli ha dato grandi soddisfazioni in carriera e sembra voler puntare sulla Rossa italiana.

Jonathan Rea, che è stato il più veloce nei test di Jerez questa settimana, punta ad assicurarsi il terzo titolo iridato consecutivo, un vero e proprio record. Tom Sykes sarà uno dei piloti che proverà a fermarlo, dal momento che il compagno di squadra è il rivale più vicino. Ma i piloti dell’Aruba.it Racing – Ducati, Marco Melandri e Chaz Davies, sono sempre più vicini ai mostri verdi. La casa di Borgo Panigale ha portato in pista nuovi aggiornamenti interessanti per dare l’assalto al titolo.

Come sarà la stagione SBK 2017? Max Biaggi preannuncia il campionato che verrà ai microfoni di Premium Sport HD: “Kawasaki avrà vita dura, Ducati ha mostrato di essere più in forma, la più in forma del 2016, è cresciuta moltissima. E il nuovo regolamento del 2017 penalizza ancora un pelino le quattro cilindri. C’è da pensare che per Kawasaki sarà un po’ più complicato, ma i giapponesi hanno sempre dimostrato di saper mettere le mani al posto giusto nel momento giusto”.

Ma il Corsaro ricorda che dietro l’angolo c’è Aprilia in agguato e la Honda non resterà certo a guardare. “Aprilia con il nuovo Team Milwaukee potrebbe essere una sorpresa, una variante molto importante. Aprilia non ha bisogno di presentazioni, ma il Team Milwaukee ha una struttura forte e organizzata. Potrebbero essere quelli che si mettono in mezzo ai due litiganti. Honda è una moto tutta nuova – ha aggiunto Max Biaggi -. Ma sarà di buona potenzialità, ha due buoni piloti e può darsi che saranno anche loro della partita.