Lamborghini, Jon Olsson vende la sua Huracan modificata

Lamborghini Huracan di Jon Olsson (Instagram)

Lo sciatore Jon Olsson sembra essersi stancato della sua Lamborghini Huracan personalizzata e vuole venderla. Per comunicare questa sua decisione ha scelto il proprio profilo Instagram. Olsson chiede 250mila euro per cedere la vettura pur riconoscendo di averne speso quasi 350mila. Inoltre garantisce che l’auto è praticamente nuova con appena 3800 chilometri percorsi.

La supercar in questione è stata notevolmente modificata. Per prima cosa, grazie ad un nuovo kit in fibra di carbonio la vettura è stata esteriormente trasformata. Ampliati i parafanghi e le minigonne laterali. Sul tetto, naturalmente immancabile un portabagagli supplementare per trasportare attrezzature da sci.

All’epoca delle modifiche, Olsson scrisse sul proprio blog: “Anche per me strappare i pannelli di una Lamborghini nuova, con appena 478 km non è normale. Solo che io non sono abituato ad accontentarmi di qualcosa di normale che hanno tutti. Questo doveva essere fatto. Nonostante i cambiamenti credo che riuscirò ancora ad avere una vettura dall’eccezionale guidabilità. Voglio essere in grado di condurre una macchina pazza ogni giorno”.

Un motore da urlo sotto il cofano della Lamborghini Huracan

Sulla vettura è stato praticato anche un lavoro dal punto di vista meccanico. Il V10 da 5.2 litri dopo le modifiche apportate è sovralimentato per produrre più di 800 CV grazie all’adozione di un compressore volumetrico VF Engineering. L’Huracan è capace di fare da 100 a 200 km/h in 5,3 secondi. Per quanto concerne, invece la colorazione esterna, la vettura è un miscuglio tra grigio, nero e bianco e per strada si fa guardare decisamente.

La Lamborghini fu modificata perché doveva essere utilizzata in condizioni di freddo estremo su strada non sempre perfettamente asfaltate. L’impianto frenante è stato modificato, dal carboceramico di serie ad un classico con dischi in acciaio, firmato Girodisc.

Antonio Russo