Rolls-Royce Phantom, un lusso d’oro impreziosito da diamanti

Rolls-Royce Phantom photo by motor1.com

Il marchio Rolls-Royce da sempre è famoso per le sue auto lussuose e decisamente particolari. A quanto pare un imprenditore immobiliare di Hong Kong, tale Stephen Hung, avrebbe ordinato 30 Rolls-Royce Phantom per “The 13”, un lussuosissimo hotel di Macao. Si parla di un investimento di oltre 1 miliardo di dollari. In particolare due di queste macchine avranno una lavorazione decisamente particolare.

A quanto pare le due vetture dovrebbero essere in oro e probabilmente saranno le più costose della storia mai commissionate al marchio britannico. Il corpo delle auto sarà coperto da dieci strati di vernice e uno di questi sarà profondo 40 micron d’oro. Si tratta di particelle da 23,75 carati. In percentuale queste auto hanno il 250% in più di vernice rispetto alle normali Phantom.

Rolls-Royce modifica i suoi stabilimenti

Per la costruzione di tale veicolo, Rolls-Royce ha dovuto modificare alcune cose nello stabilimento, per garantire che non vi fosse alcun tipo di contaminazione durante il processo di verniciatura. La griglia anteriore, una delle caratteristiche più famose del marchio britannico, è placcata in oro 24 carati. Stessa sorte è toccata anche alle maniglie e ai cerchi delle ruote, tutti decorati con il prezioso metallo.

L’uso smodato dell’oro è proseguito anche all’interno della vettura dove. Anche la targa è dello stesso materiale e reca luogo e data. I sedili, invece, sono stati rivestiti in bianco e nero per ricordare il pavimento a scacchi dell’ingresso dell’hotel. Infine, il famoso gioielliere Graff è stato incaricato di progettare un lussuoso orologio per la vettura.

Le vetture commissionate da Stephen Hung sono le Phantom a passo lungo. Bellissimo soprattutto il tettuccio interno, impreziosito da diamanti a ricreare una sorta di cielo stellato. Rolls-Royce sta preparando ora il lancio della nuova Phantom VIII, previsto per fine anno.

Antonio Russo