MotoGP: Lorenzo e Dovizioso svelano la Ducati GP17

photo Twitter

Attesa finita per la Ducati che ha presentato la squadra 2017 di MotoGP presso la sede di Borgo Panigale. La squadra italiana alza il sipario ed è lieta di mostrare il suo Jorge Lorenzo, il campione su cui ha investito e puntato per tentare l’assalto al titolo iridato.

Ad inaugurare le danze Claudio Domenicali, l’Amministratore Delegato di Ducati Motor, che ha ricordato le difficili condizioni dei terremotati del Centro Italia. Poi è stata la volta dei numeri positivi dell’azienda e le due vittorie della scorsa stagione.

Un trampolino di lancio ottimale per un gruppo con il cuore italiano e la mente tedesca, che adesso non ha più alibi per puntare al vertice. Secondo in ordine di apparizione sul palco dell’Auditorium Luigi Dall’Igna, Direttore di Ducati Corse, che ha ringraziato tutti i ducatisti per l’affetto mai mancato anche negli anni più difficili.

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati, ha ricordato tutti gli sponsor, vecchi e nuovi, che hanno profuso il proprio impegno nel progetto MotoGP. Ma è il team manager Paolo Tardozzi ad entrare nel vivo delle corse, ricordando i test di Valencia dell’anno scorso, con Lorenzo e il Dovi in perfetta combinazione per cercare di migliorare la moto. “Ci aspettiamo un 2017 di grandi risultati”.

Prima della presentazione dei due piloti ufficiali ha preso la parola Michele Pirro, il migliore collaudatore della MotoGP, che ha sempre ottenuto tempi e risultati importanti ogni volta che ha messo le vesti di wild card. Da cinque anni con la Ducati, il pilota pugliese si è detto onorato di poter fare parte del team e di poter lavorare con un campione del mondo come Jorge Lorenzo. Invece era assente Casey Stoner che, nei prossimi giorni, sarà impegnato a Sepang nei primi test prestagionali.

fotogramma diretta live

 

 

fotogramma direttalive

 

 

fotogramma direttalive
fotogramma direttalive