Marc Marquez è l’uomo delle nevi

Marc Marquez (Twitter)

L’inizio della nuova stagione di MotoGP si avvicina sempre più, tante le incognite, tra piloti che hanno cambiato squadra (Lorenzo è passato in Ducati) e possibili, difficili convivenze (Tra Rossi e Vinales c’è già qualche crepa). Una cosa è certa però, il campione del mondo in carica è di nuovo il giovincello Marc Marquez e sarà lui l’uomo da battere.

Ma le piste sono lontane, è tempo di vacanze e per lo spagnolo in particolare è tempo di neve. All’Hahnenkamm di Kitzbühel il silenzio d’improvviso è stato squarciato da un rombo di motori. Il campioncino iberico, infatti, ha scelto di scendere dalla montagna, manco a dirlo, con una MotoGP, sgommando beatamente sulla neve.

Prima di Marquez anche Verstappen

Naturalmente nessun colpo di testa da parte di Marquez o vezzo da super-ricco, ma semplicemente una sorta di trovata pubblicitaria spinta da Red Bull. La famosa azienda di bibite, già in passato si era resa protagonista di trovate di questo genere. L’anno passato ad esempio era toccato al pilota di Formula 1 Max Verstappen, che con la sua monoposto ha sfrecciato sulla neve.

Naturalmente sono state prese tutte le precauzioni del caso. La moto di Marquez era dotata di ruote chiodate e lo spagnolo è stato seguito passo passo da una troupe che ne ha ripreso le gesta. Inoltre, siamo sicuri, che nonostante tutto, Marquez questa volta abbia badato più ad arrivare integro a fine iniziativa che a staccare un fantomatico record sul giro.

Le immagini e i video del campione del mondo MotoGP che corre sulla neve con la sua fidata HRC hanno fatto naturalmente subito il giro del mondo, grazie anche all’apporto dei social. Lo spagnolo, come riportato da “corsedimoto.com”, si è detto decisamente soddisfatto e anche divertito dell’esperienza fatta. L’iniziativa si è conclusa fortunatamente senza particolari problemi e Marquez potrà presto tornare al normale asfalto per battagliare con Rossi, Lorenzo e gli altri.

Antonio Russo