Valtteri Bottas: “Io e Hamilton saremo una grande coppia”

Valtteri Bottas(©Getty Images)

L’annuncio finalmente è arrivato. Valtteri Bottas è un nuovo pilota Mercedes, con buona pace di chi già immaginava il colpo a sorpresa Alonso. Come riportato da “speedweek.com”, il finlandese alla sua prima uscita ufficiale da pilota mercedes ha già affrontato diversi temi riguardanti il prossimo campionato mondiale.

Si parte subito dall’ingombrante compagno di squadra Hamilton: “Non credo ci saranno problemi, io lo stimo molto, sia come pilota che come persona. Ha ottenute tante vittorie in carriera, credo che saremo buoni compagni di squadra. Io sono molto ambizioso e la pressione mi piace. Qui c’è una grande squadra e sono sicuro che faremo bene. Io e Hamilton saremo una grande coppia”.

C’è spazio poi anche per i prossimi obiettivi stagionali: “La Mercedes vince da diversi anni, quindi è normale che puntiamo al titolo. Sono molto fiducioso per le nuove regole, le nuove vetture dovrebbero essere molto più veloci in curva. Ci sono ancora alcuni punti interrogativi, ma sarà bello vedere come andranno le cose in pista”.

Bottas non parla però di come è andata la trattativa con il team tedesco: “Ho firmato oggi il contratto, prima non ero sicuro di niente. Non parlo tedesco, credo che dovrò imparare. Credo che in Finlandia saranno felici, perché due finlandesi guidano 2 vetture dei 2 top team della Formula 1, io e Kimi. Per quanto riguarda il mio tracciato preferito credo che sia senza dubbio Suzuka”.

Toto Wolff: “Bottas darà tutto”

Il finlandese poi parla del suo nuovo team: “Ho avuto ottime sensazioni, ma ho ancora tante persone da incontrare e conoscere. Naturalmente è complicato arrivare in un nuovo team a metà gennaio, soprattutto con tutte queste nuove regole. Voglio andare per gradi, per prima cosa punto ad ottenere la mia prima vittoria in Formula 1, poi si vedrà”.

Parole di elogio anche da parte di Toto Wolff per il neo-pilota della Mercedes: “Certe volte le circostanze impreviste portano interessanti opportunità. L’addio di Nico ha portato all’arrivo di Valtteri, lui è un pilota valido, ha fatto bene sinora in Formula 1. Ora vedremo se riuscirà ad approdare allo step successivo, ma una cosa è certa, lui darà tutto”.

Wolff, infine, si è detto soddisfatto del lavoro svolto in fase di mercato piloti e ha voluto ringraziare Williams e Sauber per la collaborazione. Grazie ai tanti spostamenti, infatti, Wehrlein, pilota in orbita Mercedes è finito nella scuderia svizzera.

Antonio Russo