Lorenzo Baldassarri: “Sogno la MotoGP con Yamaha nel 2018”

Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri (©Getty Images)

Lorenzo Baldassarri come tutti i piloti sogna di poter correre in MotoGP in futuro. E’ il coronamento della carriera l’approdo nella classe regina del Motomondiale.

Ma intanto il 20enne del team Forward Racing deve pensare a fare una grande stagione in Moto2. Nel 2016 ha ottenuto due podi, la vittoria a Misano e il secondo posto al Mugello, concludendo all’8° posto la classifica finale. In altre quattro occasioni è stato nella top 5.

Per il 2017 l’obiettivo è migliorare sensibilmente ed essere stabilmente in lotta per le prime posizioni. Il potenziale per fare bene c’è. Al suo fianco nel box ci sarà Luca Marini, altro ragazzo che quest’anno mira a fare progressi, dopo essere andato a punti solo sei volte nel 2016.

Lorenzo Baldassarri sogna la MotoGP

Lorenzo Baldassarri nell’intervista concessa a Speedweek ha messo in chiaro i suoi obiettivi futuri. Intanto per il 2017 vuole essere uno dei top rider della Moto2, dove vuole lottare per il titolo: “Credo che sia giunto il nostro tempo quest’anno. Voglio lottare regolarmente per la vittoria”.

Il 20enne di Sanseverino Marche ha talento e anche una moto che può aiutarlo a raggiungere i suoi obiettivi. Sarà importante essere costante nel rendimento, sbagliare poco e saper sfruttare le occasioni. Fare un grande 2017 potrebbe anche aiutarlo in ottica 2018 a trovare posto in MotoGP. Lui ci crede e pensa che potrebbe ricevere offerte. “Sì, penso di sì. La MotoGP è il mio grande sogno. Nel 2017 farò di tutto per assicurarmi un buon posto nella classe MotoGP per il 2018”.

Baldassarri, pilota che fa parte della VR46 Riders Academy, non ha dubbi sul team di MotoGP nel quale gli piacerebbe correre: “Yamaha. Perché penso che il mio stile di guida sarebbe adatto alla M1. Con la Yamaha bisogna essere dolci e prendere le linee precise. Dipende molto dalla velocità in curva”. Auguriamo a Lorenzo di coronare il suo sogno.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)