F1, Nico Rosberg nuovo ambasciatore della Mercedes

Nico Rosberg
Nico Rosberg (©Getty Images)

Oggi la Mercedes ha annunciato l‘arrivo di Valtteri Bottas come sostituto di Nico Rosberg per il 2017. Un annuncio atteso da settimane e che tardava ad arrivare.

C’è voluto un po’ di tempo per sistemare tutti i dettagli economico-contrattuali con la Williams e con il pilota stesso. Ma la casa di Stoccarda è riuscita probabilmente ad ottenere il miglior compagno possibile per Lewis Hamilton. Un driver bravo, di talento e ambizioso, ma che finora non ha ancora raggiunto risultati tali da poter infastidire l’inglese. L’arrivo di un top come Fernando Alonso sarebbe stato molto diverso e poteva generare tensioni.

Sarà dunque il 27enne Bottas a sostituire Rosberg, ritiratosi dalla F1 pochi giorni dopo la conquista del titolo 2016. Ricordiamo tutti l’annuncio del tedesco come qualcosa di scioccante. Nessuno si aspettava da parte sua una decisione così drastica. Invece ha preferito ritirarsi dopo il suo primo e unico titolo, un ritiro da vincente. Troppe pressioni per arrivare a conquistare il Mondiale. E adesso quale sarà il suo futuro?

La Mercedes ha annunciato proprio oggi che Nico sarà un ambasciatore del marchio nel 2017. Un ruolo di cui si era già parlato nelle settimane scorse, visto che comunque il legame tra l’ormai ex pilota e la casa di Stoccarda rimane forte. Il figlio d’arte rappresenterà l’azienda negli incontri con gli sponsor e in altri appuntamenti di natura commerciale. Sicuramente sarà presente in occasione di alcuni gran premi di F1. La sua prima apparizione nelle nuove vesti avverrà questa settimana a Ginevra assieme all’ex compagno di squadra Hamilton al Salon International de la Haute Horlogerie per conto della IWC Schaffhausen.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)