Nuova Toyota Yaris: pronto il modello high-performance

Toyota Yaris high-performance (Twitter)

Toyota cerca un rilancio e lo fa attraverso la nuova Yaris, un’auto “cattiva” dalla linea morbida, che diventa spigolosa sul davanti, quasi a disegnare uno sguardo torvo con i fari anteriori leggermente inclinati verso il basso. Il debutto è previsto per il Salone di Ginevra 2017, che si terrà nel mese di marzo. Intanto però la casa nipponica ha già cominciato a far trapelare le prime foto.

Ispirata alla recente Yaris WRC, Toyota lancia sul mercato il modello high-performance, che in fase di presentazione sarà affiancata anche dalla gamma standard della famosa utilitaria. A rendere questa vettura un autentico gioiellino di pura velocità ci pensa un propulsore capace di sprigionare ben 210 CV. La versione high-performance sarà caratterizzata da alcune grafiche in rosso e nero (colori della divisione sportiva di Toyota Gazoo Racing).

Toyota vuole sfruttare il rientro nei rally

Toyota quest’anno rientra nel mondiale rally e non ha voluto, quindi, perdere l’occasione per rilasciare anche la variante sportiva di una dell’auto più popolari del marchio. Per quanto concerne la gamma standard, dovrebbero esserci le solite motorizzazioni a benzina, diesel e hybrid. Il restyling insisterà soprattutto sul frontale, completamente ridisegnato e sul cofano posteriore dove per i fari è stato scelto uno sviluppo orizzontale.

Per ora Toyota ha fatto trapelare ben poche notizie su quella che dovrebbe essere una delle auto di punta del marchio per questo 2017. La versione sportiva della Yaris dovrebbe essere una tre porte con ruote probabilmente da 17″, con cerchi in nero e uno scarico unico al posteriore. La casa giapponese ha annunciato che il nuovo modello avrà inoltre gli interni completamente rinnovati.

Insomma Toyota si prepara a far fuori la concorrenza guardando al futuro, ma con un occhio sempre vigile al passato. Le aspettative dei nipponici sulla nuova Yaris, infatti, sono molto alte, ci si aspettano dei dati di vendita significativi dalla piccola utilitaria.

Antonio Russo