Montepremi da urlo all’ePrix virtuale

ePrix (Twitter)

A Las Vegas, la città del vizio e dell’eccesso arriva il primo Million Dollar Visa Vegas eRace. Si tratta di una gara virtuale a cui possono accedere i 20 piloti professionisti del circuito FIA, più altre 10 stelle del videogame, che hanno strappato il pass per questa importante manifestazione. Il montepremi per questa edizione è davvero pauroso, sintomo che questa specialità è decisamente in crescita. Non sembra, infatti, più così lontana l’ipotesi di vedere un campione del video-ludico pagato alla stregua di uno di Formula 1.

Il vincitore della gara riceverà sul proprio conto corrente un bel bonifico da 200mila dollari. Ma se Ferrari riteneva che “il secondo è solo il primo degli sconfitti”, così non la pensano al Million Dollar Visa Vegas eRace dove sono previsti premi anche a chi si piazza dal 20° al 30° posto. L’assegno di consolazione per questi “sfortunati” piloti, infatti, è di ben 20mila dollari. Previsti anche bonus in denaro per la pole (25mila dollari) e il giro più veloce (10mila dollari).

Anche l’Italia fa la sua parte

Se l’Italia in griglia di partenza, ultimamente è poco rappresentata è ben diverso, invece, il discorso per il video-ludico. Enzo Bonito e David Greco, infatti, porteranno il vessillo del tricolore in questa competizione. Bonito prenderà parte alla manifestazione supportato dalla scuderia cinese Techeetah. Per quanto concerne, invece, Greco, difenderà i colori del team Renault e.Dams, che ha vinto gli ultimi 2 titoli mondiali costruttori.

Al Panasonic Jaguar Racing, il sorteggio ha assegnato il pilota di maggior successo della storia, il finlandese Greger Huttu. La gara si disputerà in occasione del CES. Per chi volesse gustarsi le qualifiche dovrà attendere sino alle 22:25, ora italiana. Per quanto riguarda, invece, la gara, appuntamento all’1:00 di notte di domenica. La sfida sarà ospitata dal più grande hotel a 5 stelle degli USA, il Venetian Casinò, liberamente ispirato alla Serenissima di Venezia. Per chi fosse interessato, l’ePrix verrà trasmesso in diretta su Twitch.

Antonio Russo