Rally, arriva il battesimo per l’Abarth 124 Rally

Abarth 124 Rally

Per la prima prova del Campionato Mondiale Rally 2017, in programma dal 19 al 22 gennaio per l’85a volta tra le curve di Montecarlo arriva il battesimo per la nuova Abarth 124 Rally. Ben tre equipaggi privati, infatti, hanno deciso di puntare tutto sull’ultima arrivata nella casa dello Scorpione. A guidare le nuovissime 124 Rally ci saranno: François Delecour, in coppia con Dominique Savignoni, passato da pilota ufficiale, nella sua carriera ha all’attivo una Coppa FIA R-GT vinta nel 2015 e nel 1993 è stato vice campione del mondo; Fabio Andolfi, in compagnia di Manuel Fenoli, secondo molti addetti ai lavori è uno tra i migliori piloti italiani in circolazione ed è sponsorizzato non a caso da ACI Sport nel contesto del progetto ACI Team Italia; Gabriele Noberasco, in coppia con Daniele Michi, pilota versatile capace di vincere molte competizioni a livello nazionale, inoltre in passato, proprio al Rally di Montecarlo ha guidato una Abarth 500 R3T.

Gli equipaggi coadiuvati dai rispettivi team e dalla Squadra Corse Abarth hanno effettuato già alcuni test a Cuneo, insieme al pilota-collaudatore Alex Fiorio. Durante le prove, particolare attenzione è stata posta sui pneumatici Michelin. Questi ultimi, infatti, sono componenti determinati in una gara invernale e di montagna come è appunto il Rally di Montecarlo. L’Abarth 124 Rally è già omologata per la categoria R-GT e con la sua trazione posteriore promette spettacolo in pista con prestazioni che si annunciano di assoluto rilievo.

Un montepremi da urlo

La casa dello Scorpione ha anche organizzato il Trofeo Abarth 124 rally, che si articolerà in 7 gare, tutte nell’ambito del Campionato Italiano Rally. Ben 6 prove saranno svolte su fondo asfalto, mentre solo 1 verrà corsa su sterrato. In pratica chi concorre per il Trofeo, potrà ambire anche alla vittoria dell’inedito titolo italiano della categoria R-GT.

A rendere più ghiotto il tutto ci pensa un montepremi da urlo. Sono previsti riconoscimenti economici per la classifica assoluta, per i team e per gli Under 23. Sono previsti 5mila euro per il primo classificato, 4mila per il team e 2mila per gli Under 23 e tutti i premi sono cumulabili tra loro. La squadra meglio classificata riceverà un montepremi finale di ben 30mila euro. Per quanto concerne, invece, il vincitore della classifica finale Under 23 è prevista: la partecipazione al Rally di Monza 2017 con la Abarth 124 Rally ufficiale; Un super corso federale ACI Sport e un “master rally” organizzato in prima persona dalla Squadra Corse Abarth. Infine, il vincitore finale della classifica assoluta riceverà in regalo un esemplare della nuova Abarth 124 spider stradale.

Antonio Russo