Maldive, lite tra Ron Dennis e David Beckham a Capodanno

Ron Dennis
Ron Dennis (©Getty Images)

Sorprendenti indiscrezioni stanno emergendo in queste ore su Ron Dennis e David Beckham. Entrambi alle Maldive per festeggiare la fine del 2016 e l’inizio del 2017, pare che abbiano avuto un’accesa discussione tra loro.

Stando alla ricostruzione del tabloid britannico Daily Mail, entrambi erano ospiti del lussuoso resort One & Only Reethi Rah per godersi il capodanno. Il problema è nato quando Ron Dennis e le 30 persone che erano con lui hanno occupato i posti che erano riservati a David Beckham e famiglia, oltre a quella del famoso chef Gordon Ramsey.

Dennis-Beckham: la lite di capodanno

All’ex calciatore non sarebbe andato giù il gesto e da lì è nata una lite verbale con l’ex boss della McLaren. Quest’ultimo non era intenzionato e liberare le postazioni, prenotate per vedere meglio i festeggiamenti di Capodanno, e ha avuto modo di ribadire più volte di aver speso molti soldi sull’isola e di meritare quei posti. Parole che a Beckham sono andate di traverso.

C’è stato un faccia a faccia con accuse e parole forti, ma il giorno dopo la questione è stata risolta. Dennis ha capito di aver sbagliato e ha chiesto scusa. Testimoni hanno raccontato che l’ex giocatore era veramente furibondo per il comportamento scortese dell’imprenditore britannico.  E nonostante la presenza di altre persone, non si è trattenuto dall’inveire contro l’ex boss della McLaren. Per fortuna non si è venuti alle mani e la situazione nel giorno seguente si è ammorbidita.

Beckham non è certo famoso per essere una persona violenta, ma in questa situazione ha perso le staffe a causa della scortesia mostrata da Dennis nel non liberare posti riservati da altri. Il dirigente inglese, stando alle ricostruzioni, ha certamente sbagliato nel suo comportamento ma ha almeno avuto il buon senso di scusarsi. Si è trattato di una lite certamente evitabile.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)