Faraday Future FF 91, il bolide da 700 km di autonomia

Faraday Future FF 91
Faraday Future FF 91 (image by Facebook)

Presentata in occasione del Ces di Las Vegas la Faraday Future FF 91, una vettura che vuole rivoluzionare il concetto di mobilità delle automobili mettendo a disposizione un propulsore totalmente elettrico capace di grandi prestazioni sia dal punto di vista dell’accelerazione, della velocità che per quanto riguarda i consumi. La vettura sarà messa sul mercato a partire dal 2018. La casa americana ha presentato questa automobile dalle apparenze del crossover ma con tutti i crismi di un’auto sportiva per quanto riguarda i tempi su strada.

Faraday Future FF91, le caratteristiche

Si tratta di una vettura dalla lunghezza 5,25 metri e con una larghezza di 2,23, con un passo da 3,2. L’auto viene spinta di fatto da due propulsori elettrici che sprigionano una potenza da 1.050 cavalli con una coppia di 1.800 Nm a trazione integrale. L’automobile vanta una grande accelerazione con la capacità di raggiungere in 2,39 secondi le 60 miglia orarie, di poco inferiori ai 100 km/h. Ottime notizie anche per quanto riguarda la ricarica delle batterie che tornano al massimo della propria funzionalità dopo poco più di 4 ore consentendo un’autonomia di circa 700 km.

Il prezzo, che ancora non è stato comunicato ufficialmente, si dovrebbe aggirare intorno ai 150 mila dollari. Il prodotto dell’azienda americana mira ad attestarsi al top anche per quanto riguarda la tecnologia. L’auto è infatti capace di parcheggiarsi di fatto da sola grazie ai molti sensori presenti al suo interno e sono molti anche i sistemi di assistenza alla guida che verranno messi a disposizione del pubblico. Di seguito altre foto pubblicate sulla pagina Facebook della casa statunitense riguardanti il prodotto appena presentato.

Faraday Future FF 91
Faraday Future FF 91 (image by Facebook)
Faraday Future FF 91
Faraday Future FF 91 (image by Facebook)