MotoGP Ducati: Casey Stoner a Sepang per i test aerodinamici

Casey Stoner
Casey Stoner (© Getty Images)

Il 2017 è appena cominciato, ma sull’agenda di Casey Stoner già campeggia un importante appuntamento per la nuova stagione del Motomondiale. A breve, infatti, il fuoriclasse australiano sarà impegnato con una serie di test aerodinamici sul circuito di Sepang.

La novità da testare in Malesia, teatro dei prossimi test prestagionali, sta in un inedito “pacchetto” di carenature. Al volgere di un Campionato, quello del 2016, nel corso del quale ali, Winglets e appendici aerodinamiche l’hanno fatta da protagonista, Casey Stoner sarà chiamato a sperimentare nuove soluzioni per sviluppare al meglio l’aerodinamica della moto Ducati. Come i lettori di Tuttomotoriweb ben sanno, le famose “alette” erano state introdotte dalla Casa di Borgo Panigale nel 2015, e nel giro di poco tempo si erano affermate come un “must” per tutti i team del Motomondiale. Dopo la loro messa al bando in vista del 2017, però, tutti sono impegnati nella ricerca di soluzioni alternative.

 

Appuntamento a fine mese

Le ali “in Ducati erano state pensate proprio per migliorare la sicurezza”, ha dichiarato il team manager della Casa Bolognese Davide Tardozzi al Corriere dello Sport. “Gli spoiler rendevano la moto più stabile sul rettilineo, in frenata e diminuivano le impennate nella fase di accelerazione. Il fatto che tutti ci abbiamo copiato ci ha dato ragione, persino quei piloti che dicevano che le ali non servivano a niente e ora si sono resi conto di quanto meno stabile sia la moto in frenata […] ma dal 2017 dovremmo farne a meno. Sottolineiamo che così la sicurezza è diminuita, non aumentata”.

Proprio per tale motivo, in occasione dei prossimi test di Sepang la Ducati punterà sul “suo” Casey Stoner. L’ex campione del mondo australiano, infatti, nei test malesi in caldenario a fine mese, si concentrerà su una seria di prove aerodinamiche, sperimentando delle nuove carenature studiate per la prossima Ducati Desmosedici. A riferirlo sono i colleghi di Bike Sport News, dove si legge inoltre che, assieme al fuoriclasse australiano, sulla pista malese dovrebbe essere presente anche Michele Pirro. I motori sono già caldi…