La nuova vita di Jeremy Meeks: dal carcere alla Maserati

(foto Instagram)

Anno nuovo, vita nuova per Jeremy Meeks, alias il “detenuto più bello del mondo”. Con moglie, figli, una villa da sogno e un’invidiabile Maserati.

Come molti di voi ricorderanno, Jeremy Meeks fu arrestato nel 2014 in California per possesso illegale di armi da fuoco e condannato a 27 mesi di carcere. Nell’occasione, la sua foto segnaletica diffusa dalla Polizia di Stockton su Facebook fece il giro del mondo, con un esito inaspettato: attirò infatti una valanga di consensi e apprezzamenti da parte di donne, ragazze e non solo… Quell’istantanea fu la sua fortuna: Jeremy, ex membro di una gang criminale, è diventato per tutti l’”hot felon”, il “criminale figo”.

 

Un detenuto “modello”

E così, non appena uscito di prigione, il Nostro ha intrapreso una nuova e fortunata carriera da modello e indossatore per un’importante agenzia di moda, la White Cross Management. Oggi il 32enne californiano vive con la moglie Melissa e i loro due figli in una grande villa di lusso e posta sul suo profilo Instagram le immagini del suo nuovo status con tanto di Maserati nuova di zecca da 125.000 dollari.

Da detenuto a riccone, dunque. Con un occhio sempre attento ai social, cui deve il suo “riscatto” sociale: Jeremy Meeks tiene aggiornate le sue fan pubblicando foto e video sul suo profilo Instagram, che conta quasi 650 mila follower. “Voglio ringraziare la mia famiglia e tutti quanti per tutto il vostro amore, sostegno e preghiere. Sono sopraffatto e grato per quello che mi aspetta. Sono pronto”, si legge in una delle prime dichiarazioni pubbliche che Meeks ha diramato attraverso Instagram. La sua popolarità gli ha causato problemi dentro e fuori dal carcere, in particolare con le guardie e con membri di altre gang. Ma ormai è acqua passata. Come lui stesso ha scritto a commento di una delle sue immagini, “ogni santo ha un passato e ogni peccatore un futuro”.

(foto Instagram)