Audi Q8 Concept, la punta di diamante della linea Q

Audi Q8 Concept

Al Salone di Detroit in programma dall’8 al 22 gennaio 2017 sarà svelata l’Audi Q8 Concept. Il prototipo anticiperà le linee future del modello di serie che sarà realizzato dal 2019. Sul magazine tedesco Welt sono apparsi i primo bozzetti ufficiali che fanno intravedere un SUV all’insegna della velocità e del dinamismo.

A disegnare il concept dell’Audi Q8 è il responsabile del design Marc Lichte che ha esaltato la fisionomia sportiva della Casa degli Anelli. A cogliere l’attenzione è la scritta e-tron sullo spoiler frontale, dettagli che fa presagire una motorizzazione elettrificata. Un progetto che guarda al futuro sia nel design che in termini di tecnologia, ispirandosi alla filosofia della A8: “Stiamo introducendo un nuovo concetto di comando che non ha bisogno interruttore”, ha detto il designer Audi. “Tutti gli altri modelli seguiranno questo principio di base”.

Design futuristico ispirato alla Ur-Quattro

I gruppi ottici sono intarsiati nella calandra singleframe ottagonale che sfoggia doppie barre verticali cromate e una marcata cornice perimetrale. Le prese d’aria esterne ricordano modelli RS, montante inclinato in stile coupè. “Con l’Audi Q8 Concept abbiamo creato una nuova punta di diamante all’interno della nostra linea di modello Q – ha spiegato Marc Lichte -. Il suo design evoca fortemente sportività e prestigio. Un aspetto importante di questa show car è che offre un interno spazioso con quattro posti altrettanto comodi, anche con la linea del tetto piatto”.

Molti elementi di design della Q8 Concept rimandano alla storica Audi Ur-Quattro del 1980 come, ad esempio, il montante C posteriore ampio e piatto o i passaruota allargati e scavati che donano al modello le tipiche proporzioni del DNA Audi quattro. Per il momento null’altro è dato sapere di ufficiale. Potrebbe essere a disposizione una motorizzazione ibrida e anche i motori V8 a diesel e benzina di nuova generazione. Gli interni potrebbero ispirarsi alla Q7 e le soluzioni multimediali saranno certamente sofisticate e inedite. L’Audi Q8 sarà prodotta nello stabilimento Volkswagen di Bratislava, dove si fabbricano l’attuale Q7 e la nuova generazione di Porsche Cayenne e Volkswagen Touareg che uscirà il prossimo anno.