La nuova villa di Casey Stoner: un sogno da 2,7 milioni di $

(foto Herald Sun)

Casey Stoner avrà di che consolarsi, dopo aver lasciato la sua lussuosa dimora del Queensland. E’ infatti appena diventato proprietario di un’altra villa da sogno, sempre sulla Gold Coast.

La dimora, in stile rurale, è stata acquistata per 2,7 milioni di dollari, secondo quanto riferiscono i colleghi dell’Herald Sun, ed era appartenuta all’ex proprietario di una squadra di V8 Supercar, Craig Gore. Gli Stoner l’hanno comprata da Teresa Brabeck, che a sua volta l’aveva rilevata nel 2014 per 2,5 milioni di dollari.

 

Amore a prima vista

La villa sarebbe subito piaciuta a Casey e a sua moglie Adriana, i quali l’hanno giudicata una degna sostituta della loro ex lussuosissima proprietà da 1.114 metri quadri sulla Gold Coast, per la quale a suo tempo avevano sborsato ben 4,5 milioni. D’altro canto, non si sono spostati di molto: la nuova sistemazione si trova ad Upper Coomera, in una zona residenziale sempre sulla Gold Coast, nel Queensland, poco lontano da Brisbane, ma più verso l’interno.

Come accennato, la prestigiosa proprietà è appartenuta a Craig Gore, un riccone travolto dalla bancarotta nel 2012, dopo aver accumulato debiti per oltre – tenetevi forte – 282 milioni di dollari. Con affaccio su Kriedeman Rd. e un’estensione di 4 acri e mezzo, il nuovo buen retiro della famiglia Stoner vanta tra le altre cose un sistema home theater, una sala giochi, una cantina a temperatura controllata, un padiglione per gli ospiti, una dependance per il custode, una palestra con sauna e ovviamente una spettacolare piscina (solo quest’ultima vale 400.000 dollari). Senza dimenticare l’arena a standard internazionale per il dressage (specialità equestre) e la sala veterinaria, come pure l’eliporto: gli impegni del Motomondiale, si sa richiedono frequenti spostamenti – specie se l’ex due volte iridato accetterà l’offerta della Ducati di affiancare Jorge Lorenzo nel Campionato della MotoGP 2017. Ma lasciare un posto del genere non sarà certo facile…

(foto Herald Sun)
(foto Herald Sun)