Roma: quattro Volkswagen e-up! per la Polizia

Volkswagen Italia ha consegnato quattro Volkswagen e-up! alla Questura di Roma, al termine di una cerimonia tenutasi in piazza di Spagna. Le vetture sono state consegnate da Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, al Questore di Roma Nicolò Marcello D’Angelo. Le citycar elettriche saranno utilizzate per pattugliare il centro storico della Capitale, precisamente i quartieri Trevi, Celio e Borgo.

La Volkswagen e-up! rappresenta il primo passo della casa tedesca nel mondo delle auto a zero emissioni. Il debutto risale al 2013 con un motore da 60 kW (82 CV) e un’autonomia massima di 160 km. Larga 165, lunga 360 e alta 150 cm, raggiunge una velocità massima di 130 km/h. Le quattro e-up! sono state allestite in Italia grazie alla collaborazione di tre aziende specializzate. La N.C.T. di Chivasso, la C.S.M. e la Artlantis hanno trasformato le auto con livrea ufficiale, lampeggianti e accessori interni necessari per il pattugliamento.

“Ancora una volta Volkswagen Group Italia e la Polizia di Stato attivano una collaborazione che punta a garantire servizi più efficienti alla collettività – ha dichiarato Massimo Nordio -. Dal 2015 abbiamo consegnato oltre 1.800 vetture alla Polizia di Stato – tra SEAT Leon, ŠKODA Octavia e Volkswagen Passat – e questa ulteriore iniziativa consolida una partnership di valore che mi rende orgoglioso e che rinforza ulteriormente il legame tra il Gruppo Volkswagen e l’Italia”.

Il Questore di Roma Nicolò Marcello D’Angelo, a conclusione dell’evento, ha sottolineato come l’utilizzo di tali autovetture, in una zona densa di attività commerciali e aree pedonali, possa esaltare il concetto di prossimità e il contatto con la cittadinanza da parte della Polizia di Stato, con un’attenzione speciale al rispetto per l’ambiente.

View post on imgur.com