Marc Marquez alla Enduro del Segre: “Esperienza fantastica” (VIDEO)

Marc Marquez (photo Facebook)
Marc Marquez (photo Facebook)

La 37esima edizione della Enduro del Segre ha visto la partecipazione di 120 piloti e due ospiti speciali. I fratelli Marc e Alex Marquez hanno lasciato per un giorno le piste lisce e asfaltate per cimentarsi in un’impegnativa gara off-road, tra rocce e impervi sentieri di montagna, su un tracciato accidentato che li ha messi a dura prova.

La Enduro del Segre è tornata in scena dopo quattro anni di assenza nella città di Ponts (Lleida). Marc Marquez in sella ad una Honda CRF 450X ha ottenuto l’ottavo crono in classifica generale (22’32″481), ma in seguito ad una penalizzazione è scivolato al 20° posto. Alex Marquez, invece, si è dovuto accontentare della 30esima piazza.

Marquez pronto per il Superprestigio

Per Marc Marquez è stata la prima vera gara di Enduro in vita sua. “Volevo correre una Enduro sin da piccolo e ciò mi ha spinto a competere alla Enduro del Segre. Sono un grande appassionato di off road e per un giorno volevo tornare alla mia infanzia, in compagnia del Moto Club Segre e circondato da amici. E’ stata una esperienza davvero fantastica”, ha dichiarato il fenomeno di Cervera. “Se in futuro avrò un’altra opportunità e potrò conciliare la data con il calendario MotoGP voglio ripetere questa esperienza”.

Marc e Alex Marquez non conoscono sosta e pare non vogliano saperne di andare in vacanza. Nel prossimo week-end saranno impegnati nella celebre sfida del Superprestigio, che si terrà al Palau Sant Jordi di Barcellona. Marc cerca la rivincita dopo essere stato battuto dal campione americano Brad Baker, recentemente ospite al Ranch di Valentino Rossi. La sfida di dirt track metterà fine alle gare sulle due ruote del 2016. Dopo di che il campione della MotoGP potrà prendersi un periodo di meritate vacanze. Tra poco più di un mese si ritorna in pista con i primi test collettivi della classe regina a Sepang,