Belen-Iannone, parla l’ex marito: “La separazione? Un terremoto”

Belen Rodriguez
Belen Rodriguez (©Getty Images)

Balli, risa, canti, e gli immancabili selfie. E’ uno Stefano De Martino scatenato, quello immortalato in discoteca dai colleghi di Oggi. Sullo sfondo, però, resta sempre il “triangolo” amoroso (se così si può dire) con Belen Rodriguez e Andrea Iannone.

Il noto ballerino è stato protagonista di una serata mondana, a Roma, nel corso della quale ha dato (artisticamente) il meglio di sé, attirando una folla di ammiratori – e soprattutto ammiratrici – , applausi e anche qualche gestaccio… Pure in questa circostanza allegra e spensierata, però, il Nostro è tornato a parlare della tormentata separazione dalla “sua” Belen: “Un terremoto”, ha detto De Martino riferendosi a quella dolorosa esperienza, “ma meglio dell’apatia”… A quanto pare, l’ex moglie è sempre al centro dei suoi pensieri. Anche ora che ha aperto una nuovo capitolo della sua vita sentimentale con il bel Centauro di Vasto, alias Iannone.

 

Dolore sì, ma niente rimpianti

Va detto che De Martino si trovava nella Capitale per una buona causa: era l’ospite speciale della serata di beneficenza con vendita a offerta libera delle Stelle di Natale a favore della ricerca per la lotta contro la leucemia e il tumore. Una causa nobile e che rende onore al personaggio, al di là degli eccessi e delle stramberie del gossip. Ma tant’è. Lui, a quanto si dice nuovamente innamorato della modella italo-ungherese Diletta Puecher, lui torna a parlare della sua ex. “La famiglia – mia moglie e mio figlio – per me era la casa, era tutto: la separazione è stata un terremoto dell’anima”, ha detto lo statuario ballerino ospite di Maurizio Costanzo. “Ma poi, piano piano metabolizzi: passi dalla rabbia, dalla depressione e arrivi all’accettazione, elabori il lutto”. Insomma, la ferita c’è e resta, ma di rimpianti neppure l’ombra: “Meglio vivere, soffrire, amare che continuare a esistere apaticamente”. Chissà se anche Belen è dello stesso avviso?