Monoposto F1 omologata su strada, all’asta la Lola T97/30

photo Bonhams
photo Bonhams

Una monoposto di Formula 1 omologata per uso stradale sarà messa all’asta a Londra. Il prezzo non sarà inferiore a 65.000 euro. Un bel regalo di Natale per tutti gli appassionati del Circus, ma da dove arriva questa vettura?

Dopo aver fornito per decenni i telai a diversi team di F1, l’azienda britannica Lola nel 1996 fondò la scuderia Mastercard Lola Formula One Team. L’obiettivo era ritornare alle gare nel 1998, ma la pressione di alcuni sponsor come la Mastercard spinse la società ad anticipare il debutto di un anno, nel 1997. I risultati furono molto deludenti, tanto che il team venne sciolto dopo una sola gara. Dopo questa disavventura la Lola venne posta in liquidazione e acquistata da un gruppo di investitori britannici.

Formula 1 stradale all’asta Bonhams

Il fondatore della Lola, Eric Broadley, ha voluto lasciare un segno ancor più evidente nella storia delle quattro ruote. Ha la brillante idea di modificare la monoposto per uso stradale e riesce ad avvalersi di un inedito record. La Lola T97/30 motorizzata Ford Cosworth è stata rialzata di 7 cm e dotata di proiettori ottici, freno a mano, indicatori di direzione. L’ala anteriore è stata raddoppiata per fungere da paraurti e rispettare il codice stradale della Gran Bretagna. Spinta da un possente V8 da 2.0 litri turbo eroga una potenza massima di 370 CV, con cambio Porsche manuale a cinque marce.

La monoposto conta circa 25 miglia di percorrenza, è stata conservata in un ambiente perfettamente climatizzato e avviata una volta al mese. Il proprietario assicura che l’auto è ‘buona nel traffico, molto facile da guidare e offre straordinarie prestazioni quando necessario’. Un pacchetto di parti di ricambio è incluso con la vettura e un ex ingegnere Lola si rende disponibile per consigli di guida. Avere l’unica monoposto di Formula 1 omologata per uso stradale è un sogno che può diventare realtà.

View post on imgur.com