Lamborghini Huracan RWD Spyder, trazione posteriore a tutta forza

Lamborghini Huracan RWD Spyder
Lamborghini Huracan RWD Spyder

La famiglia della Lamborghini Huracan si allarga con il varo della variante RWD della versione Spyder, presentata in anteprima mondiale al Salone di Los Angeles. La nuova Huracán RWD Spyder combina un nuovo design esterno con il potente motore V10 Lamborghini, in grado di scatenare la sua potenza sulle ruote posteriori. Disponibile da gennaio 2017.

Emozioni di guida

La Lamborghini Huracán RWD Spyder integra la tecnologia esclusiva ANIMA (Adaptive Intelligent Network Management), che consente di adattare il comportamento del veicolo alle proprie esigenze di guida. Se siete alla ricerca di emozioni e divertimento apprezzerete le piccole capacità di sovrasterzo della impostazione SPORT. D’altra parte, l’impostazione CORSA consente di godere di una guida in stile corsaiola. Infine l’impostazione STRADA fornirà una guida confortevole con il massimo grip, mentre si gode il piacere di viaggiare con il vento tra i capelli. La nuova Huracán RWD Spyder consente di accelerare da 0 a 100 km / h in soli 3,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 319 km/h.

Design e ruote

La parte anteriore e posteriore della Huracán RWD Spyder sono stati ridisegnate. Balzano all’occhio le grandi prese d’aria anteriori che convogliano l’aria sia per il raffreddamento sia per aumentare il carico aerodinamico sull’asse anteriore. Per reggere la trazione posteriore sono stati sviluppate gomme Pirelli PZero su cerchi da 19 pollici. I dischi freno in acciaio dai profili sagomati con copridisco in alluminio contribuiscono alla riduzione del peso e a un migliore raffreddamento.

Interni

Nell’abitacolo della RWD Spyder spiccano gli interni eleganti ma sportivi, sviluppati per fornire ampio spazio e un comfort eccezionale. Ogni dettaglio è stato progettato per rendere l’esperienza di guida estremamente coinvolgente per tutti gli occupanti dell’abitacolo, grazie alla massima qualità e innumerevoli opzioni in termini di colori e finiture.  L’abitacolo è dotato del nuovissimo Lamborghini Infotainment System II con display TFT ad alta risoluzione da 12,3”.