Napoli: vigile occupa spazio invalidi, cittadino protesta e viene aggredito

All’esterno dello stadio San Paolo di Napoli un docente universitario, Nicola Pasquino, ha segnalato ad un vigile che una vettura era parcheggiata nello spazio riservato ai disabili. Guarda caso l’auto apparteneva proprio all’agente di polizia municipale che ha reagito schiaffeggiando il cittadino.

Adesso il filmato è passato nelle mani del Comando dei vigili di Napoli che valuterà gli opportuni provvedimenti da prendere nei confronti dell’agente. “Quando vedo un posto per disabile occupato da chi non ne ha diritto sono solito segnalarlo ad un vigile o agente di polizia che si dovesse trovare nelle vicinanze – ha scritto Nicola Pasquino sui social -. In genere succede che il trasgressore si becca una bella multa. Stasera, invece, sono stato fin troppo fortunato ed ho potuto dire direttamente al proprietario dell’auto che si meritava una multa. E sì, perché il proprietario era proprio il vigile a cui mi sono rivolto”.

Ma non ha voluto saperne di farsi la multa o spostare subito la macchina, “prima con la più classica delle scuse: “se viene il disabile me ne vado”, poi… con un “io posso farlo e lei non mi può dire niente perché non è nessuno” – ha proseguito il docente universitario -. In genere evito il “lei non sa chi sono io” (che è passibile di denuncia in quanto reputato intimidazione) e mi sono limitato a fotografare la targa dell’auto… Ha anche che non potevo riprenderlo e, se ascoltate bene, nel video dice anche che LUI avrebbe denunciato ME”.